RSS

Combattimento, parte prima: Le Abilità

29 Apr

La traduzione che trovate di seguito deriva da una nuova pagina del sito ufficiale, dedicata alla descrizione delle meccaniche di combattimento in Guild Wars 2. Questa è la prima parte, la seconda verrà rilasciata nei prossimi giorni.

Le Basi

Salve! Sono Eric Flannum, lead designer per Guild Wars 2. Nei prossimi mesi vi parleremo delle professioni, le razze, la storia e il sistema di gioco di Guild Wars 2, oltre naturalmente che della nostra filosofia di progettazione e delle nostre idee sul gioco. Veniamo al primo argomento: il combattimento!

Abbiamo molte cose in programma per il combattimento in Guild Wars 2, e cercherò di parlarvi del maggior numero possibile di esse prima di esaurire il mio spazio. Partiamo dalle basi.

Una delle nostre priorità nello sviluppo di Guild Wars 2 è stato rendere il movimento e l’interazione con il mondo esperienze piacevoli per i nostri giocatori. Spesso definiamo questo come una introduzione del “piacere del movimento” nel gioco. Ciò significa essere in grado di saltare e nuotare liberamente, ma ha anche delle implicazioni per il combattimento.

Per rinforzare l’importanza del movimento nel gioco abbiamo voluto fare in modo che la posizione del personaggio contasse veramente. Vedrete in Guild Wars 2 numerosi attacchi che incoraggiano e premiano il movimento e il posizionamento del giocatore.

Per farvi capire di cosa sto parlando, l’altro giorno ho guardato giocare due dei nostri game designer – Jon e Isaiah. Jon usava il suo scudo per deviare l’alito di fuoco di un drago, quando Isaiah ha colpito il drago da dietro con una abilità chiamata Martello Devastante e lo ha fatto volare per aria. Il drago è volato sopra la testa di Jon, che immediatamente si è girato e ha usato una abilità chiamata Balzo Selvaggio per impalare e finire il drago nel momento in cui stava ricadendo a terra. Questa sequenza di eventi  è stata molto bella (ed efficace) da vedere, e si è svolta in maniera del tutto naturale dato il funzionamento del combattimento in Guild Wars 2.

Noi vogliamo che il combattimento in Guild Wars 2 risulti veramente appagante dal punto di vista visivo. Vogliamo che il giocatore possa identificare le abilità usate con una sola occhiata e possa anche farsi una valida idea di cosa quella abilità stia facendo. Quella abilità ha un effetto ad area? Sta causando danni? Che tipo di danni? Il nostro obiettivo è disegnare le abilità in modo che siano visivamente uniche e spieghino se stesse senza bisogno di complesse descrizioni testuali. Questo ha portato allo sviluppo di numerosi e impressionanti effetti visivi. Anche una semplice abilità come una palla di fuoco esplode in maniera particolare rendendo subito evidente l’area che è stata coinvolta. Oltre alle tipiche palle di fuoco e ai fulmini, vedrete abilità capaci di creare enormi pugni di pietra, di trasformare il loro utilizzatore in enormi tornado, e di evocare stormi di pericolosi uccelli rapaci (una abilità che è diventata la favorita di numerosi giocatori dopo che hanno avuto modo di vederla in azione).

Il Sistema delle Abilità

Similmente a quanto accadeva in Guild Wars, la barra delle abilità sarà limitata a un predefinito numero di abilità. Come nei giochi di carte collezionabili, daremo ai giocatori una ampia varietà di scelta e permetteremo loro di scegliere le loro abilità per creare build adeguate al loro particolare stile di gioco. Per esempio, un Guerriero di Guild Wars 2 può decidere di costruire il suo personaggio per fare un danno graduale causando copiosi sanguinamenti, mentre un altro può scegliere di buttare a terra il suo avversario e limitare i suoi movimenti con lenti ma potenti attacchi. Entrambi i guerrieri possono scegliere di equipaggiare le abilità più importanti per il loro modo di giocare. E’ inoltre molto importante per noi che il sistema di abilità risulti estremamente semplice da usare, lasciando lo schermo più pulito e libero possibile. Tutto ciò è stato combinato per ottenere un sistema di abilità ed una barra di abilità leggermente diversi da quelli che si trovano comunemente negli altri MMO.

La Barra di Abilità con dieci slot

Le prime cinque abilità della barra non vengono selezionate direttamente dal giocatore; viceversa esse sono determinate dalle scelte del giocatore relative all’arma da usare e alla professione. Per questo motivo, siamo sicuri che ciascuna arma sia bilanciata con una divertente combinazione di abilità. Per esempio, un Guerriero che sta usando un macete e uno scudo avrà accesso ad abilità potenti ma lente, come Distruzione, oltre che a forti abilità difensive come Blocco e Colpo di Scudo. Un Guerriero che usa uno spadone avrà accesso a molte abilità orientate al movimento, come Scatto, e ad abilità con effetto ad area, come 100 Lame. In ciascun caso, le prime cinque abilità del Guerriero sono determinate da ciò che sta tenendo in mano. Le abilità legate alle armi tengono in considerazione anche la professione, così che un Guerriero con una spada avrà abilità diverse rispetto ad altre professioni che possono maneggiare una spada.

Per garantire variabilità aggiuntiva alle combinazioni, molte professioni possono avere equipaggiati due diversi set di armi e possono passare da uno all’altro facilmente e rapidamente. Per esempio, un Guerriero può portare un arco lungo o un fucile per ingaggiare combattimento con un nemico distante, e poi passare all’uso di un martello quando quel nemico si avvicina.

Abbiamo detto che le prime cinque abilità sono determinate dall’arma ee dalla professione. Cosa ne è dunque delle altre cinque abilità? Queste abilità vengono scelte dal giocatore in un pool di abilità determinato dalla razza e dalla professione del personaggio. Per inserire una abilità in uno slot libero, il giocatore deve limitarsi a cliccare su quello slot per far comparire una lista di abilità che è possibile associarvi. Uno di questi slot è dedicato ad abilità curative che ripristinano la vita del personaggio e dei suoi alleati, mentre un altro è dedicato alle abilità di elite che evocano spettacolari e potenti effetti. Non ha importanza che tipo di abilità sia chiamata in causa, l’importante per noi è dare ai giocatori dei set di abilità tra cui scegliere per creare una build che trovino piacevole giocare.

Per esempio, un Elementalista umano può scegliere di portare Aura del Ristoro, che costituisce un potenziamento in grado di curarlo ogni volta che usa una abilità, o può scegliere di portare il Glifo della Cura, che garantisce una cura più diretta. Un guerriero può portare l’abilità Frenesia, che riempirà istantaneamente la sua barra di adrenalina; l’urlo Temimi! infligge la condizione debolezza ai nemici vicini; l’abilità Stemma del Coraggio, ispira gli alleati e aumenta il loro danno in corpo a corpo.

Le abilità d’elite sono progettate per essere usate poco frequentemente, essendo estremamente potenti e con un impatto drammatico sul gioco. Un Elementalista può evocare il potere del vento per tramutarsi in un tornato che abbatte i nemici nelle vicinanze e causa notevoli danni, mentre un Guerriero può scegliere di sfruttare il potere della Distruzione, per far si che tutti i suoi attacchi infliggani danni su un’area d’effetto.

 
5 commenti

Pubblicato da su 29 aprile 2010 in Combattimento

 

Tag: , , , , , ,

5 risposte a “Combattimento, parte prima: Le Abilità

  1. Tizio the hammerman

    29 aprile 2010 at 17:52

    Cosa ne è dunque delle altre cinque abilità? Queste abilità vengono scelte dal giocatore in un pool di abilità determinato dalla razza e dalla professione del personaggio

    spero ke le limitazioni raziali non mi facciano rosicare troppo…..gia me rode! guarda se non me tokka fa 3 guerrieri diversi pe kapi ki è piu figo…… è myur? il resto sono finalmente d’accordo allo slogan “PIU’ FANTASIA NELLE AZIONI” cmq ci attendono ankora piu di sei mesi d’attesa….tempo utile x progettarsi il PC FULL HD su cui far girare al meglio Gw!

     
    • Myur

      29 aprile 2010 at 20:44

      EhEh. In effetti quella delle razze potrebbe complicare un pò le cose. Però considera che hanno detto che le skill raziali saranno un pò più deboli delle skill simili di una professioni (cioè le abilità magiche di un mago saranno sempre più potenti di quelle date da abilità raziali di un asura)… quindi alla fine quel che conta davvero è la professione. Per il resto credo che combo divertenti si potranno trovare per qualsiasi razza e professioni. Comunque altro che sei mesi… io voglio giocarci ORA!!

       
  2. iPasqualo

    29 aprile 2010 at 01:53

    molto bello🙂

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: