RSS

Sistema di Controllo

Il sistema di controllo è perlopiù simile a quello dell’originale Guild Wars, ma con alcune importantissime differenze.

Vediamo i dettagli del controllo tramite mouse:

Tasto Sinistro: Il Click singolo permette la selezione del target. Il Doppio-Click consente l’interazione con un oggetto o un personaggio.

Tasto Destro: Tenendolo premuto e muovendo il mouse si sposta la visuale della telecamera. Con il Click su una delle abilità nella propria barra si potrà selezionare una abilità per l’auto-attacco.

Rotella Centrale: Tenendola premuta si può ruotare la telecamera durante il movimento. Con lo scorrimento si definisce il livello di zoom.

Diversamente da quanto accadeva in Guild Wars non è sufficiente selzionare un nemico e premere “space” per avere un auto-attacco con inseguimento automatico.

In Guild Wars 2 il posizionamento del giocatore rispetto al nemico è manuale, e di fatto anche importante per la riuscita dell’attacco. Posizionarsi alle spalle dell’avversario potrà garantire un maggior danno, ad esempio.

Inoltre non esiste un sistema di auto-attacco generico. Ogni singolo attacco coincide con l’utilizzo di una abilità. Per avere un attacco aumatico è dunque necessario selezionare una abilità da usare, in modo che il nostro personaggio possa impiegarla a ripetizione.

In altri termini l’auto attacco è l’utilizzo automatico di una particolare abilità preselezionata, e di conseguenza oltre a consumare energia, avrà una frequenza che dipende dal tempo di ricarica dell’abilità stessa.

Il combattimento risulta molto più attivo di quanto non fosse in Guild Wars, dove era sufficiente selezionare un target e poi spammare le proprie abilità o lasciare che il personaggio attaccasse in automatico!

 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: