RSS

Preparandosi all’avventura…

23 Apr

Il primo Beta Weekend “aperto ai giocatori” (a quelli che hanno fatto il pre-acquisto) è ormai alle porte, e per molti si tratterà della prima esperienza diretta con Guild Wars 2, per alcuni del primo contatto in assoluto con il mondo creato da ArenaNet. Ho ritenuto valesse dunque la pena dare qualche dritta ai nuovi giocatori, giusto per evitare a tutti qualche difficoltà iniziale o brutta sorpresa. Ecco dunque i miei 10 suggerimenti per questo Beta Weekend…

  • Accedere al PvP. Molti giocatori proveranno Guild Wars 2 per testare il suo PvP, ma come accedervi? Bene, è sufficiente creare il vostro personaggio normalmente, come se voleste giocare in PvE. Appena avrete il controllo premete “H” e avrete accesso alla schermata dell’Eroe, Sulla sinistra di questa finestra vedrete una lista di icone; cliccate sull’ultima, quella più in basso, per accedere alla finestra riguardante il PvP. Vedrete due tasti in alto a sinistra: “Play Now”, vi catapulterà nel PvP Strutturato ad Arene, mentre “Be in the Mists” vi condurrà al World vs. World. PvP subito per tutti, più semplice di così!
  • Giocare con gli amici. Ogni personaggio appena creato inizierà a giocare nelle vicinanze della capitale della propria razza ma questo non vi impedirà di giocare assieme ad amici che hanno creato personaggi di razze diverse! E’ infatti sufficiente superare la prima missione, una sorta di tutorial, e poi recarsi nella vostra capitale. Qui troverete un Portale Asura (ben riconoscibile per il suo colore violetto), che vi potrà trasportare in un batter d’occhio ad una delle altre capitali del gioco.
  • Creare una Gilda. Nella Beta la creazione delle Gilde è stata semplificata e non richiede spese ne interazioni con particolari NPC. E’ sufficiente che apriate la finestra di controllo della Gilda, premendo “G”, e quindi cliccare sul tasto “Create Guild”, aggiungendo poi il nome e l’abbreviazione che volete assegnare. Potrete poi mandare inviti ai vostri amici e creare il vostro gruppo. Ricordate che quando create un nuovo personaggio dovrete decidere se farlo afferire alla stesa Gilda, ad una diversa o a nessuna: premete il tasto “G” e fate la vostra scelta!
  • Combattimento, statico o dinamico? Abbiamo detto più volte come il combattimento di Guild Wars 2 sia caratterizzato da grande dinamicità, ma sarà capitato un pò a tutti di leggere commenti di Beta Tester (veri o presunti) che dicevano il contrario. Qual’è la verità, dunque? Il fatto è che le zone iniziali di gioco sono relativamente semplici e i nemici piuttosto passivi, perciò non avrete grosse difficoltà nell’uccidere i vostri bersagli anche stando immobili a lanciare in sequenza le vostre abilità. Non fate però l’errore di prendere questo come lo stile di gioco da seguire! Piuttosto, sfruttate la facilità delle zone iniziali per sperimentare con le vostre skill, gli attacchi in movimento (ricordate che per ruotare la telecamera col mouse dovete tener premuto il tasto destro) e le schivate, perché dopo ne avrete maledettamente bisogno! Nelle situazioni più difficili, contro orde di nemici, potenti boss, o giocatori umani nel PvP, solo chi ha il pieno controllo del terreno di gioco può sperare di ottenere la vittoria!
  • I Dungeon. Vi ricordo che durante la Beta sarà accessibile un solo Dungeon, quello delle Catacombe di Ascalon, che troverete ad Est della capitale Charr, la Black Citadel. Potrà capitarvi di passare vicino ad altre istanze, come quella di Beetletun, ma non affannatevi a cercare di entrarci perché non saranno in alcun modo accessibili. Potrete invece affrontare le Catacombe in Modalità Storia, con personaggi di livello 30: un NPC sarà presente vicino alla porta del Dungeon per portarvi gratuitamente a questo livello. Una volta completata la missione potrete inoltre accedere a tre diverse versioni dello stesso Dungeon in Modalità Esplorabile. Cercate di formare gruppi di almeno 5 giocatori prima di avventurarvi e preparatevi ad affrontare scontri tutt’altro che facili!
  • Crafting e dintorni. Il crafting è pienamente implementato e funzionante, dunque potrete metterlo alla prova senza difficoltà. Potrete raccogliere le risorse un pò ovunque nelle varie zone del mondo, ma per craftare dovrete andare in una delle apposite stazioni presenti nelle città e in alcuni avamposti. Naturalmente dovrete anche sbloccare la professione che desiderate intraprendere parlando con l’apposito NPC, il quale potrà anche vendervi alcuni ingredienti utili per iniziare. Ricordate che, almeno in un primo momento, non avrà alcun senso sperimentare le combinazioni di ingredienti, in quanto è necessario aver prima raggiunto un certo livello di esperienza, e dovrete invece craftare in maniera classica, usando le ricette già messe a vostra disposizione nella apposita finestra. Purtroppo il sistema di crafting ha uno dei suoi punti di forza proprio nella sperimentazione delle ricette e il poco tempo a disposizione per gli eventi di Beta non permette di verificarne appieno le potenzialità. Consideratelo solo un assaggio!
  • Esplorate! Per un gioco come questo l’esplorazione è forse l’aspetto più appagante. Non solo avrete modo di visitare bellisime e curatissime ambientazioni, ma potrete scoprire tesori nascosti, passaggi segreti, e tanti frammenti di lore sparsi per il mondo. Il consiglio dunque non può che essere quello di non catapultarsi da un obiettivo all’altro, ma piuttosto guardarsi attorno e lasciarsi assorbire dall’atmosfera di uno dei mondi virtuali più vivi mai creati. Allontanatevi dalle zone iniziali e dai percorsi più battuti per scoprire grandiosi eventi che includono combattimenti contro enormi boss, assedi a fortezze e raid nei covi di subdoli nemici. E non dimenticate di tuffarvi nelle profondità marine, dove vi aspettano ancora altre sorprese su aree esplorabili vaste quasi quanto quelle di superficie!
  • Manca qualcosa! E’ naturalmente da tener presente che, trattandosi di un evento di Beta limitato a certi contenuti, molti aspetti del gioco non saranno accessibili o appariranno solo parzialmente completi. Non sono presenti, ad esempio, i minigiochi che dovrebbero caratterizzare ognuna delle grandi città e portare nuovi spunti di divertimento. Non ci saranno poi gli asura e i sylvari, e le loro capitali non saranno accessibili, sia che vi muoviate via terra (troverete dei segnali di “divieto di accesso” al confine tra le mappe), sia che cerchiate di raggiungerle tramite Portali Asura. Allo stesso modo, molti aspetti, come le I.A. dei nemici, o il bilanciamento delle abilità sono ancora in fase di rifinitura, perciò alcuni combattimenti potrebbero sembrarvi stranamente facili o monotoni. Ma non disperate… e passate a leggere il consiglio al punto successivo…
  • Bug e Glitch. Avrete letto un pò ovunque che il gioco si presenta piuttosto “pulito” e che pochi sono i bug che si incontrano rispetto a quanto capita generalmente nelle fasi di testing dei MMO. Questo però non vuol dire che non ci siano assolutamente problemi! Ci sono infatti ancora numerosi bug di varia gravità, ma la cosa positiva è che le fasi di test servono proprio ad individuarli ed eliminarli e, meglio ancora, voi stessi potrete dare il vostro contributo spendendo appena pochi secondi del vostro tempo. L’ultima icona della barra degli strumenti in alto a sinistra è un piccolo insetto. Cliccandolo aprirete una finestra in cui potrete segnalare il tipo di errore che avete trovato, aggiungere un vostro commento e, eventualmente, anche uno screenshot. Il tutto andrebbe fatto in inglese, ma è sufficiente dare indicazioni semplici… e comunque google translator può sempre venirvi in aiuto! L’importante è non dimenticare che se siete in Beta vuol dire che avete pagato il gioco, ed è dunque nel vostro interesse contribuire a migliorarlo!
  • Tutto è temporaneo. Ricordate sempre che tutto ciò che viene creato nella Beta (personaggi, Gilde, liste di amici, etc) sarà cancellato al termine della stessa. Niente verrà mantenuto per la release del gioco! Dunque non affannatevi a completare missioni o salire di livello, ma gustatevi questo periodo di prova… e guardatevi attorno!

 
1 Commento

Pubblicato da su 23 aprile 2012 in Fase Beta, Iniziative della community

 

Tag: , , ,

Una risposta a “Preparandosi all’avventura…

  1. funnyleaf

    27 aprile 2012 at 14:52

    Grazie Myur, sei Prezioso e puntuale come sempre. Grazie davvero per le dritte! Sei un mito😀

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: