RSS

Jon Peters su Tratti e Attributi

29 Feb

Dopo l’ultimo evento di Closed Beta, e la temporanea apertura delle iscrizioni per eventi futuri, ArenaNet ha deciso di prendersi un periodo di riflessione, per lavorare sui problemi emersi, correggere i bug e fare i necessari aggiustamenti. Il prossimo evento di Beta, questa volta con inviti anche tra i fan, è previsto infatti per Fine Marzo. Nel frattempo continuano ad essere pubblicati articoli per spiegare i pochi aspetti ancora avvolti dal mistero. Oggi parleremo del Sistema dei Tratti, rivisto e corretto per la sua versione definitiva, e presentata dal designer Jon Peters. A voi…

Guarderemo assieme come i Tratti e gli Attributi offrano un profondo livello di personalizzazione per i vostri avatar in GW2. Detto semplicemente, gli Attributi sono caratteristiche in cui il giocatore può investire punti per migliorare la loro efficacia. Ci sono quattro attributi di base: Potenza, Vitalità, Precisione, Tenacia.

Nel testare il gioco, io e miei compagni designer siamo arrivati alla conclusione che volevamo essere in grado di decidere il modo in cui il nostro avatar doveva fare danni. Due dei quattro Attributi primari – Tenacia e Potenza – avranno una doppia funzione. La Tenacia migliora le cure, mentre la Potenza incrementa i danni provocati dalle condizioni. Questo ci porta quindi a due diversi stili offensivi: causare più danno, o ottenere più colpi critici reagendo ai loro effetti.

Questo però non ci soddisfaceva. Volevamo che ci fossero almeno quattro diversi stili offensivi, oltre a una ampia differenziazione delle build, dunque abbiamo aggiunto svariati Attributi per ravvivare un pò le cose. Questi nuovi Attributi differiscono dai quattro si base in quanto possono essere ottenuti solo investendo punti nei Tratti e attraverso gli Equipaggiamenti. I quattro Attributi di base Potenza, Vitalità, Precisione e Tenacia, possono ugualmente essere migliorati grazie ai Tratti e all’Equipaggiamento, ma incrementeranno anche in base al vostro livello.

Attributi

Andiamo a vedere da vicino questi nuovi Attributi e quello che fanno. Li abbiamo organizzati nelle categorie: Offesa, Supporto, e Attributi associati alla Professione.

Offesa

  • Prodezza: Incrementa il moltiplicatore di danno sui colpi critici.  
  • Malizia: Incrementa il danno causato da condizioni come bruciatura, avvelenamento, confusione e sanguinamento.
  • Esperienza: Incrementa la durata di tutte le condizioni inflitte dal personaggio.

Supporto

  • Concentrazione: Incrementa la durata di tutti i bonus applicati dal personaggio.
  • Compassione: Incrementa l’effetto di tutte le cure, incluse quelle su se stessi.

Attributi Professione-Specifici

Ciascuna Professione ha i suoi specifici Attributi dotati di un effetto unico:

  • Muscoli (Guerriero) — Incrementa i danni provocati dalle burst skill.
  • Volontà (Guardiano) — Riduce la ricarica di tutte le virtù.
  • Astuzia (Ladro) — Riduce la ricarica dell’abilità di Furto.
  • Empatia (Esploratore) — Incrementa gli Attributi della Mascotte.
  • Ingegno (Ingegnere) — Riduce la ricarica delle abilità della cintura degli attrezzi.
  • Inganno (Ipnotizzatore) — Riduce la ricarica di tutte le abilità di Frantumazione.
  • Intelligenza (Elementalista) — Riduce la ricarica delle quattro Armonie Elementali.
  • Ingordigia (Necromante) — Incrementa le dimensioni della barra della Forza Vitale.

Formule di Combattimento

Mentre confrontavamo questi nuovi Attributi con quelli di Precisione e Potenza, ci siamo accorti che la Potenza era più importante di qualunque altro Attributo. La crescita era esponenziale, perciò se un giocatore portava al massimo la Potenza avevamo che 200 di Potenza era pari ad un 500 di Precisione. Abbiamo sistemato la crescita della Potenza in modo che questa sia lineare, e abbiamo quindi aumentato il danno provocato dalle armi per tutte le Professioni. Questo da ai giocatori la possibilità di scegliere tra build che offrono spike di colpi critici, forti condizioni, effetti critici reattivi, o i classici colpi ad alta potenza, pur rimanendo competitivi con ognuna di queste soluzioni.

Abbiamo anche aggiunto un nuovo Attributo di Cura per togliere un pò di peso dalla Tenacia, che era il più importante Attributo difensivo, e per creare opzioni aggiuntive per i giocatori che vogliono concentrarsi su ruoli di supporto. Questi nuovi Attributi non migliorano direttamente quando si passa di livello, ma sono invece offerti come parte di oggetti o Tratti.

Parlando di Tratti…

Tratti

Quando abbiamo aggiunto il sistema dei Tratti per la prima volta, si trattava di un modo flessibile per modificare il proprio avatar, che così da personalizzarlo e differenziarlo dagli altri personaggi. Il nuovo sistema dei Tratti ottiene gli stessi risultati ma lo fa in modo che le decisioni risultano più facili da capire e più importanti per la caratterizzazione del personaggio.

Punti Tratto

Dal livello 11 all’80 riceverete un Punto Tratto per livello. Questo significa che ogni giocatore di livello 80 avrà 70 punti da spendere per personalizzare il proprio avatar.

Linee dei Tratti

Ciascuna Professione ha 5 Linee dei Tratti, e ciascuna Linea permette di spendere fino a 30 punti in essa. Ogni volta che spendete un punto su una linea, questo porta un miglioramento in due degli Attributi del vostro personaggio. La coppia di Attributi che viene potenziata dipende dalla vostra Professione. Per esempio, un Elementalista che spende punti nella Magiaa dell’Acqua, avrà un incremento negli Attributi di Vitalità e Cura (Compassione).

Le Linee dei Tratti per ogni Professione, e gli Attributi associati, sono le seguenti:

Guerriero

  • Forza: Potenza ed Esperienza
  • Braccia: Precisione e Malizia
  • Difesa: Tenacia e Compassione
  • Tattica: Vitalità e Concentrazione
  • Disciplina: Prodezza e Muscoli

Guardiano

  • Zelo: Potenza e Concentrazione
  • Splendore: Precisione ed Esperienza
  • Valore: Tenacia e Prodezza
  • Onore: Vitalità e Compassione
  • Virtù: Malizia e Volontà

Ladro

  • Arti Mortali: Potenza ed Esperienza
  • Colpo Critico: Precisione e Prodezza
  • Arti dell’Ombra: Tenacia e Compassione
  • Acrobazia: Vitalità e Concentrazione
  • Inganno: Malizia e Astuzia

Esploratore

  • Abilità con l’Arco: Potenza ed Esperienza
  • Combattente: Precisione e Prodezza
  • Sopravvivenza nella Natura: Tenacia e Malizia
  • Magia Naturale: Vitalità e Concentrazione
  • Controllo sugli Animali: Compassione ed Empatia

Ingegnere

  • Esplosivi: Potenza ed Esperienza
  • Armi da Fuoco: Precisione e Prodezza
  • Invenzioni: Tenacia e Compassione
  • Alchimia: Vitalità e Concentrazione
  • Strumenti: Ingegno e Malizia

Ipnotizzatore

  • Dominazione: Potenza ed Esperienza
  • Duellante: Precisione e Prodezza
  • Caos: Tenacia e Concentrazione
  • Ispirazione: Vitalità e Compassione
  • Illusione: Malizia e Inganno

Elementalista

  • Magia del Fuoco: Potenza ed Esperienza
  • Magia dell’Aria: Precisione e Prodezza
  • Magia della Terra: Tenacia e Malizia
  • Magia dell’Acqua: Vitalità e Compassione
  • Potere Arcano: Concentrazione e Intelligenza

Necromante

  • Rancore: Potenza ed Esperienza
  • Maledizioni: Precisione e Malizia
  • Magia della Morte: Tenacia e Concentrazione
  • Magia del Sangue: Vitalità e Compassione
  • Furto dell’Anima: Prodezza e Ingordigia

Tratti Minori

Investire 5, 15 e 25 punti in una singola Linea ricompenserà il giocatore con un Tratto Minore, che offre bonus unici dipendenti dal numero di punti spesi nella specifica Linea. Pensate a questi Tratti come a un set di abilità progettate per funzionare  bene assieme e per suggerire una particolare build o stile di gioco al giocatore.

Per esempio, un Ingengere può investire 25 punti nel Tratto Strumenti e riceverà un Tratto Minore che offrirà resistenza ogni volta che userà una abilità della cintura degli strumenti, mentre un altro Tratto ricaricherà tutte le abilità della sua cintura quando saranno raggiunti bassi livelli di vita, e un terzo Tratto offrirà danni extra quando il personaggio si trova a piena resistenza.

Tratti Maggiori

Investire 10, 20 e 30 punti in una singola Linea ricompenserà il giocatore con uno slot per Tratti Maggiori. Ciascuna Linea ha 12 differenti Tratti Maggiori che possono essere allocati in un apposito slot. Questi offrono potenziamenti al giocatore che permettono di raggiungere ampi gradi di personalizzazione.

Per esempio, un Ladro può attivare un Tratto che permette di lasciare un punte acuminate sul terreno ogni volta che viene eseguita una schivata, mentre un altro Tratto provvede bonus agli alleati ogni volta che viene usata l’abilità di Furto, o ancora, un altro Tratto offre un bonus al danno ogni volta che ci si trova ai fianchi del nemico.

Manuale di Allenamento

Al livello 11 potrete ottenere un manuale d’allenamento dell’adepto, al livello 40 un manuale d’allenamento del maestro, e al livello 60 un manuale d’allenamento del granmaestro. Il manuale dell’adepto vi permette di iniziare a spendere Punti Tratto, ma pone un tetto di 10 punti per linea. Il manuale del maestro sposta il tetto massimo a 20 punti per Linea. Il manuale del granmaestro porta questo tetto a 30 punti. Ogni volta che utilizzerete un manuale di allenamento vi verranno restituiti tutti i punti spesi in precedenza, così da poter sperimentare con le nuove possibilità.

Ri-Specializzazione

Dopo che un personaggio ha speso i suoi Punti Tratto, può far visita ad un allenatore per azzerare i suoi Tratti e ri-ottenere i punti spesi in cambio di una piccola somma di monete.

Sappiamo che un aspetto importante dello sviluppo di un personaggio è la presenza di un qualche senso di permanenza. COn questo nuovo sistema sarete abbastanza flessibili da cambiare settaggio se lo desiderate, ma dovreste comunque percepire il peso delle scelte che avete fatto mentre siete in esplorazione o vi state facendo strada in un dungeon. Nel PvP competitivo avrete la possibilità di salvare i vostri settaggi e potrete cambiare Tratti a piacimento, senza spendere nulla.

Per Riassumere…

Proviamo a guardare da vicino una singola Linea di Tratto per farsi un’idea di che cosa comporti spendere punti in essa.

Disciplina del Guerriero — Ciascun punto speso in questa Linea incrementerà i danni critici causati dalla burst skill (abilità che consumano tutta l’adrenalina istantaneamente, ndt).

  • 5 Punti — Tratto Minore: Ottieni Adrenalina quando cambi set di armi
  • 10 Punti— Sblocchi il primo slot per Tratto Maggiore
  • 15 Punti— Tratto Minore: Riduce il cooldown per il cambio di set di armi
  • 20 Punti — Sblocca il secondo slot per Tratto Maggiore
  • 25 Punti — Tratto Minore: Ottien il bonus “Forza” quando cambi set di armi
  • 30 Punti — Sblocca il terzo slot per Tratto Maggiore

Tratti Maggiori (Per ognuno dei tre slot sbloccati il Guerriero potrà scegliere uno di questi):

  • Ottieni Adrenalina ogni volta che uccidi un nemico
  • Riduci il tempo di ricarica dei sigilli
  • Abilità di movimento permettono di uscire dalla condizione Immobilità
  • Riduce il tempo di ricarica delle burst skill
  • Ottieni Adrenalina quando infliggi un colpo critico con una abilità dell’ascia
  • Incrementa la velocità di movimento mentre si impugna un’arma da corpo a corpo
  • Riduce il costo in Adrenalina per le burst skill
  • Possibilità di tornare in salute quando si uccide un nemico mentre sotto l’effetto di Vendetta
  • Aumentata probabilità di colpo critico per ciascun livello di Adrenalina

Come giocatore, questo nuovo sistema di Tratti mi ha indotto a soppesare con attenzione le mie scelte nel definire la build del mio personaggio, e mi ha offerto notevole emozione ogni volta che raggiungevo un livello sopra l’11.

Per la prima volta, i Tratti non sembrano solo una grande idea teorica. Questo sistema risulta come dovrebbe essere – un sistema che mi permette di avere un Guerriero che sia “mio”. Posso spendere 30 punti in Difesa, 30 in Tattica e 10 in Disciplina per massimizzare la mia sopravvivenza e l’uso dei Tratti maggiori. Oppure posso usare un sistema meno tradizionale usando 26 punti in Forza, 26 in Maestria e 18 in Disciplina per usare al meglio lo stile che desidero. Le scelte possono apparire pesanti a volte, ma non preoccupatevi, in quanto avrete centinaia di ore per girare le manopole e aggiustare tutto come davvero lo volete.

Il mio nome è Jon Peters. Sono un game designer umano.

Questa è la mia build.

 
2 commenti

Pubblicato da su 29 febbraio 2012 in Blog Ufficiale

 

Tag: , , , ,

2 risposte a “Jon Peters su Tratti e Attributi

  1. emanuel

    6 marzo 2012 at 16:35

    CREDI CHE IL 99,9999999999999999999999% DELLE PERSONE SI SIA STUFANTA DI LEGGERE E A VOGLIA SOLO DI GIOCARCI!

     
    • emanuel

      6 marzo 2012 at 16:36

      *ha

       

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: