RSS

Resoconto dal Beta Weekend

21 Feb

Come vi avevo anticipato, non sono stato tra i fortunati che hanno potuto provare il gioco durante questo primo weekend di test aperti alla stampa… ma è comunque doveroso cercare di fare il punto sulle informazioni e sui giudizi che stanno in queste ore fioccando in rete. A questo proposito, prima di tutto non posso che rimandarvi all’ottimo sunto realizzato dal Masca su MMORPGITALIA.

Per quelli che non vogliono perdersi un solo video o screenshot è d’obbligo fare tappa sul forum internazionale di GW2Guru, dove i certosini utenti lavorano costantemente per aggiornare tutti i link a ogni bit della rete riguardante i recenti test su Guild Wars 2.

Ora ci si può chiedere… ma se altri hanno già fatto tutto, qua non si parla di nulla? Come no, ma in controtendenza… parleremo infatti, prima di tutto, di ciò che è stato giudicato negativamente dai tester. Perché anche un gioco preparato con la massima cura avrà pure dei difetti! Ma non ci fermeremo ovviamente a questo, e nei prossimi giorni cercheremo di far ordine su tutte le più importanti nuove “buone notizie”…

Andiamo dunque con ordine…

  • Il Teletrasporto spezza l’immersività. Come in GW1 gli spostamenti avverranno in gran parte tramite teletrasporto. Se da un lato questo può essere positivo data la vastità del mondo di gioco, è anche vero che il teletrasporto danneggia inevitabilmente l’immersività. Una volta che avrete sbloccato le pietre di teletrasporto inizierete ad usarle frequentemente per andare da una zona all’altra, cosa che renderà le distanze sempre più brevi.
  • Zonare, anche se raramente. Le zone di gioco sono enormi, e sono talmente tante che serviranno centinaia di ore per esplorarle tutte. Allo stesso tempo resta il fatto che ci sarà comunque una suddivisione in zone distinte, anche se non istanziate. Fortunatamente comunque, come già detto, queste aree sono così grandi che solo occasionalmente vi renderete conto della presenza di un tempo di caricamento prima di entrare nella nuova regione.
  • Un Crafting troppo Standard? Diversi tester hanno espresso dubbi sul sistema di Crafting, giudicato troppo classico. In poche parole, il sistema è accusato di non essere particolarmente innovativo. Nonostante l’impegno di ArenaNet nel creare numerose ricette segrete e oggetti vari ed utili, infatti, il processo di creazione è rimasto legato ai vecchi canoni sempre ben rappresentati dal solito World of Warcraft.
  • Oggetti fatti per durare, oppure no. Non per tutti sarà un difetto, ma c’è chi lo segnala come tale: sarà necessario riparare i propri equipaggiamenti danneggiati per poter continuare ad utilizzarli. Questo sistema rimpiazza infatti il vecchio penality system di GW1, garantendo punizioni per i giocatori che si lasciano sconfiggere troppo spesso ed offrendo allo stesso tempo un ottimo gold-sink per bilanciare l’economia. Sarà davvero un difetto?
  • Ancora da affinare il motore grafico. Alcuni tester hanno riportato come il gioco sia attualmente piuttosto pesante anche per PC abbastanza potenti, e come questo li abbia obbligati a giocare con settaggi grafici decisamente bassi (non stupitevi dunque se la qualità di certi video o immagini vi sembra scadente!). ArenaNet aveva promesso un gioco capace di girare anche su PC di fascia media, e sembra dunque evidente la necessità di apportare qualche ulteriore aggiustamento al bilanciamento tra qualità e giocabilità.
  • Bug, chi cerca trova. Tutti i tester hanno segnalato come il gioco, nonostante ancora in Beta, sia relativamente povero di bug e sia perlopiù pienamente godibile. Questo naturalmente non significa che di bug non ce ne siano affatto, e di lavoro ce n’è ancora da fare per sistemare le cose a puntino.
  • E ora? Siamo arrivati a quello che è indubbiamente il più grande difetto di questo gioco: non è ancora uscito… e ancor peggio… non sappiamo quando sarà il prossimo evento di test e se ci sarà data possibilità di partecipare! Nel frattempo restate con noi… domani parleremo del Guild System!
 
2 commenti

Pubblicato da su 21 febbraio 2012 in Preview

 

Tag: , , , , , ,

2 risposte a “Resoconto dal Beta Weekend

  1. funnyleaf

    21 febbraio 2012 at 10:17

    A me dal video spagnolo sul WvWvW è sembrato che le classi melee abbiano vita più difficile perché il combat è caratterizzato da continui movimenti e molti avversari tendevano a fare aoe nella stessa area, quindi risultava difficile schivare e attaccare contemporaneamente (ma magari era solo nabbazzo il tizio che ha girato il video).
    Io preferisco di gran lunga che quanto a innovazione venga lasciato indietro solo il crafting piuttosto che altre esperienze di gioco. Molto meglio un combat originale e frenetico che un crafting particolareggiato, e lo dico da amante del crafting. Tanto anche se crafti meraviglie ma non gioca nessuno perché il gioco è monotono e la gente se ne va è inutile (mi ricordo la triste esperienza su Vanguard, che aveva un sistema di crafting più complesso della media dei theme park).
    Di sicuro dovranno lavorare sodo sulla lag nel pvp.

     
  2. nereus90

    21 febbraio 2012 at 09:59

    comunque ci sono anche tanti dubbi che sono stati chiariti neanche troppo in positivo, per esempio il fatto che l’assedio nel WvW non è che sia bilanciatissimo anche perchè non ci sono delle macchine d’assedio veramente distruttive ma più delle armi utilizzabili =/ io speravo in qualche macchina d’assedio veramente grossa. inoltre è molto più facile difendere che attaccare le keep come era prevedibile se non si fosse intervenuto con un balance adeguato =(

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: