RSS

Armature ed Equipaggiamenti in Guild Wars 2

09 Ott

In attesa di nuove informazioni ufficiali vi propongo quest’oggi un nuovo approfondimento, stavolta sulle armature e il vestiario presente nel gioco. Il tutto è arricchito da qualche nuovo artwork tratto dai video presentati da ArenaNet durante le sue conferenze. Buona lettura, e buona visione…

Oltre a limitare il danno subito dai nemici, le armature conferiranno diversi tipi di bonus agli attributi (Potenza, Precisione, Resistenza e Vitalità) del personaggio e ne modificheranno l’aspetto. Ogni armatura sarà costituita da 6 pezzi equipaggiabili su diverse parti del corpo:

  • Copricapo
  • Copri-Spalle
  • Corazza/Veste
  • Guanti
  • Schinieri/Gambali
  • Stivali

Esistono però anche dei “Set” che includono più di un pezzo di armatura in un unico elemento equipaggiabile (ad es. Veste+Guanti o Veste+Gambali).

Le armature sono suddivise in tre categorie, e ogni professione ha accesso a solo una di esse:

  • Leggere: Necromante, Elementalista, Ottava Professione (?)
  • Medie: Ladro, Esploratore, Ingegnere
  • Pesanti: Guardiano, Guerriero

Le statistiche e i bonus garantiti dall’armatura possono essere modificati mediante un processo di personalizzazione (vedi sotto), così che un certo tipo di equipaggiamento non sarà necessariamente associato a specifici benefici per il personaggio.

Personalizzazione

La personalizzazione delle armature potrà avvenire a tre diversi “livelli”:

  • Colorazione: Ogni singolo pezzo dell’armatura può avere fino a tre parti colorabili con tinte differenti (nel caso dei Set, si può arrivare anche a quattro parti). Saranno disponibili diverse centinaia di colori, che daranno effetti leggermente diversi a seconda che siano applicati su elementi di metallo, pelle, o stoffa.
  • Transmutazione: Si tratta di una procedura che permette di combinare le statistiche e i bonus di un certo pezzo di equipaggiamento (armatura o arma) con quelli di un altro pezzo dello stesso tipo ma aspetto differente. Per attuare la transmutazione sarà necessario acquisire una Pietra di Transmutazione, o come ricompensa di gioco in cambio di Punti Karma, o attraverso lo Store. Ad esempio, Pietre di Rame (49 Karma) permetteranno di combinare aspetto e statistiche di due pezzi che abbiano una differenza tra i rispettivi livelli non superiore a 10. Per le Pietre di Latta (300 Karma) e quelle di Ferro (600 Karma) il limite viene alzato a 20 e 30 livelli rispettivamente.
  • Componenti di Potenziamento: Tutti i pezzi di armatura offrono uno slot speciale in cui è possibile applicare qualche tipo di potenziamento. Ognuno di questi componenti ha 6 livelli di bonus. Se un certo componente viene aggiunto ad un solo pezzo dell’armatura si avrà accesso ai bonus di primo livello. Man mano che si aggiungono componenti di potenziamento analoghi anche agli altri pezzi si sbloccheranno via via tutti i bonus fino al sesto. Ad esempio il Marchio del Fuoco Minore, offre i seguenti 6 livelli di bonus: +5 Potenza, -5% Durata di Bruciatura, +2% Probabilità di Causare Bruciatura, +2% Guadagno di Vigore, +5% Durata di Bruciatura sui nemici, +45 Potenza.

I Componenti di Potenziamento potranno essere ottenuti mediante acquisto da mercanti, come ricompensa per qualche obiettivo raggiunto o tramite il crafting, e saranno diversi a seconda della categoria di armatura:

Cimieri, si applicano sulle armature leggere.
Marchi, si applicano sulle armature medie.
Talismani, si applicano sulle armature pesanti.

Se si vuole utilizzare una Pietra di Transmutazione su due pezzi di armatura che hanno, ciascuno, un proprio Componente di Potenziamento, il giocatore avrà l’opportunità di scegliere quale dei due tenere nel pezzo risultante (l’altro sarà distrutto).

E’ importante precisare che armature dello stesso livello avranno tutte le stesse statistiche di base. Sarà dunque il giocatore, applicando i diversi Componenti di Potenziamento, a definire le caratteristiche specifiche del suo equipaggiamento. Questo aspetto differenzia notevolmente Guild Wars 2 dai classici MMO in cui ciascun pezzo di armatura è associato a statistiche “uniche”, ed è dunque necessario completare un set di pezzi ben determinato per avere i bonus desiderati.

Aquisizione

Le armature possono essere acquisite in molti modi differenti. I principali includono:

  • Acquisto dagli armaioli nelle città o sparsi per il mondo di gioco
  • Crafting, con le discipline di Armaiolo (pesanti), Conciatore (medie) e Sarto (leggere).
  • Loot lasciato dai nemici uccisi.
  • Ricompensa per chi ha completato i requisiti necessari nella Galleria dei Ricordi di Guild Wars 1.

Altre armature “rare” (generalmente caratterizzate da estetica più curata, ma analoghe per statistiche e potenza a quelle ottenute nei modi sopra indicati) potranno essere ottenute anche come ricompensa dopo il completamento dei Dungeon in Modalità Esplorabile (al termine del Dungeon si ottiene un Gettone che è possibile scambiare per il pezzo desiderato da appositi NPC). Anche se i dettagli non sono stati ancora rivelati, armature particolari dovrebbero poter essere ottenute anche come ricompensa per la partecipazione ad Eventi e attraverso il PvP.

Inoltre, ciascuna razza avrà a disposizione delle armature razziali particolari che non potranno essere utilizzate da personaggi di altre razze.

Le armature sono classificate in base al livello, e per indossarle sarà necessario che il proprio personaggio abbia raggiunto i requisiti minimi di livello imposti.

Accessori

Oltre ai classici pezzi di armatura, i personaggi potranno equipaggiare numerosi altri accessori che contribuiranno alla personalizzazione estetica del personaggio e garantiranno diversi tipi di bonus aggiuntivi.

Gli accessori possono essere acquistati dai mercanti, ottenuti come ricompensa per qualche obiettivo raggiunto o realizzati mediante il crafting (ad esempio con il mestiere di Artigiano).

  • Orecchino Destro / Orecchino Sinistro
  • Collana
  • Anello Destro / Anello Sinistro
  • Mantello
  • Apparecchio di Respirazione Subacquea
  • Equipaggiamenti di Raccolta dei Materiali
Gli equipaggiamenti per la raccolta includono il falcetto per la raccolta delle erbe, il piccone per la raccolta dei minerali e l’ascia.

Abiti da Città

Gli abiti da città sono elementi di vestiario indossabili quando il personaggio si trova all’interno di un centro abitato, andando a sostituire la classica armatura. Non hanno modificatori delle statistiche e non influiscono sulle abilità del personaggio. Si hanno 5 slot per 5 diversi pezzi di abiti da città che possono essere equipaggiati in un dato momento.

Val la pena ricordare che i giocatori saranno indossare praticamente qualunque abito degli NPC presenti nel gioco. Per esempio sarà possibile avere le vesti di un mercante o un grembule da fabbro.

Nell’interfaccia per la scelta degli abiti da città è anche presente uno slot chiamato “giocattolo“, la cui funzione è però al momento ignota. Un’ipotesi è che possa essere sfruttato per attivare uno dei minipet posseduti dal giocatore.

 
1 Commento

Pubblicato da su 9 ottobre 2011 in Artwork, Preview

 

Tag: , , , ,

Una risposta a “Armature ed Equipaggiamenti in Guild Wars 2

  1. Kadler Hawken

    13 ottobre 2011 at 10:11

    Alcune parti dell’articolo non le ricordavo perciò molto utile,grazie Myur!
    Bellissimi anche gli screenshot che hai inserito!

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: