RSS

Matt Barrett parla del design degli Asura

12 Set

Sul Blog Ufficiale di ArenaNet è stato pubblicato il primo articolo della settimana dedicata alla razza asura. Eccovene la traduzione integrale accompagnata da qualche artwork storico e da un video che ritrae Matt Barrett stesso all’opera nel disegnare un asura!

Gli asura, le piccole ingegnose creature goblinesche dalle orecchia a punta… costruiscono macchinari magici, giusto? Sono ingegnosi, certo, ma sono anche potenti maestri in grado di controllare le energie elementali attorno a loro e nelle caverne del loro natio mondo sotterraneo.

I talenti degli asura hanno portato la loro civiltà a un’era di armoniosa esistenza sotto la superficie di Tyria. Quando i distruttori li costrinsero ad emergere dalle profondità la loro esotica tecnologia e le loro tradizioni si diffusero e cambiarono il mondo.

Gli asura rappresentano una forza di esplosivi cambiamenti, capaci di rompere le tradizioni e i forzare un nuovo adattamento. Senza alcun investimento nel patrimonio del mondo di superficie essi impongono la loro volontà senza ritegno. Applicano la loro tecnologia in modi prima mai neppure sognati nei loro rifugi di roccia, e ancor meno nelle terre raggiunte dalla luce del sole.

La loro essenza può essere così riassunta: Nessuno è preparato per gli asura eccetto gli asura stessi.

Queste piccole creature erano state inizialmente concepite come esseri gnomici rinsecchiti e striscianti, dall’aspetto simile a Gollum, con rossi cappelli a punta, arcani mormorii e una pelle pallida. Dovevano essere maliziosi abitanti ai margini della società interessati a sottrarre misteriosi artefatti dai loro più avanzati vicini.

Questa è stata la mia prima rappresentazione di un asura (sotto), prima che fosse data loro una parte più importante nella storia. Notare l’idolo che indossa come collana.

Il loro ruolo nella storia venne poi rivisto, e fu necessario modificare il loro aspetto perché potesse riflettere una maggiore complessità. Gli asura dovevano essere sottovalutati dai primi abitanti delle terre raggiunte dal sole che li avessero incontrati. Per il loro nuovo ruolo gli asura dovevano risultare un pò più ‘simpatici’, o anche ‘carini’, ma di certo non troppo ‘carini’. Dovevano dare l’impressione che la condiscendenza potesse essere atto imprudente. Così assunsero il loro attuale aspetto felino-rettiliano-alieno.

Questo disegno di un asura (sotto) andava nella giusta direzione, ma risultava un pò inquietante. Ha un aspetto alieno, ma è tutt’altro che esteticamente accettabile; inoltre non mostra alcun segno che possa suggerire un’idea di ambizione.

Fisicamente gli asura non hanno tratti che possano intimidire, con le loro spalle piccole, il collo fine e le gambe corte – sono tutti piedi, mani e zucca. A un primo sguardo possono suggerire un aspetto infantile, con grandi occhi, una testa rotonda e gambe tozze che li portano a dondolare in un modo davvero adorabile.

Tuttavia, guardando più attentamente si potranno vedere lo sguardo intrigante e sprezzante, l’antipatica bocca rettiliana, il sofisticato portamento da gremlin… e il golem di pietra alto cinque metri che si trova alle loro spalle. Non vorrete definire gli asura ‘carini’ almeno quanto non desidererete provare quanto forte quel golem può afferrare la vostra gola mentre un folle ma geniale gremlin vi scaglia addosso insulti tra gli appuntiti denti rettiliani.

Questo disegno di un asura (sotto) è venuto fuori una mattina – è la prima cosa che disegnai quel giorno – e sapevo di aver colto nel segno. Questo sarebbe l’Ur-asura.

Ora che avete visto alcuni dei concept art alla base del design attuale degli asura, ho pensato che potreste essere interessati a vedere come disegno questi piccoli esseri. Abbiamo realizzato un video che mostra la creazione di una parte di un concept asura in Photoshop in tempo reale e commentata dal sottoscritto. Date un’occhiata!

Qui potete vedere il risultato finale (sotto). Quella testa rotonda è piena di ambizione e di un cervello fervidamente analitico. Questa è una razza intera di scienziati pazzi volti alla dominazione del mondo, e disegnare il materiale legato alla loro cultura è scoraggiante e sottile come un dito posto sull’interruttore di un missile. Questo sarà l’argomento del mio prossimo post…

 
7 commenti

Pubblicato da su 12 settembre 2011 in Artwork, Blog Ufficiale, Video

 

Tag: , , , , , ,

7 risposte a “Matt Barrett parla del design degli Asura

  1. GuildWars

    13 settembre 2011 at 16:04

    complimenti per il disegno* (ero ancora in sovrappensiero)

     
  2. GuildWars

    13 settembre 2011 at 16:03

    Complimenti al disegno, è un mostro!!!

     
  3. Kadler Hawken

    13 settembre 2011 at 07:37

    Di certo gli Asura non ispirano molta simpatia per il loro modo di fare e dall’aspetto estetico.
    Che sia chiaro,non piacciono manco a me,ma il signor Barrett fa talmente un ottimo lavoro che mi ha ispirato un pg alt Asura col video.
    Avete visto com’è veloce a disegnarli?Semplicemente bravo,come il nostro Myur sempre puntuale con le sue ottime traduzioni!

    Grazie per la traduzione e per la segnalazione,mi armo di dizionario e corro a leggere l’articolo di Jeff Grupp🙂

     
  4. Myur

    12 settembre 2011 at 22:20

    Vi segnalo anche il racconto di Jeff Grubb postato sul blog: http://www.arena.net/blog/mr-sparkles-a-tale-of-the-asura

    Purtroppo è molto lungo… e considerando che questa settimana ci saranno parecchie notizie da pubblicare credo che ne tralascerò una possibile traduzione almeno per il momento.

     
  5. nereus00

    12 settembre 2011 at 21:00

    Resta il fatto che sembrano dei chiuaua.. preferivo le prime versioni da anfibio =\

     
  6. Ookami Soul

    12 settembre 2011 at 19:29

    Velocissimo e buona(se non perfetta) traduzzione Myur. Continua cosi’!
    ….Pero’ sti Asura…come dire…non mi fanno schifo ma…..sono strani..troppo strani…mi fanno venire voglia di calciari da mattina a sera con uno stivale gigante.

     
  7. giga

    12 settembre 2011 at 19:29

    sorci!

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: