RSS

Player vs Player Overview

04 Set

Con un pò di ritardo, eccovi la traduzione integrale dell’articolo di presentazione del PvP pubblicato sul Sito Ufficiale di Guild Wars 2. Anche se abbiamo già trattato l’argomento nei giorni scorsi queste pagine potranno forse chiarire alcuni aspetti a chi ancora ha dubbi su questa componente del gioco.

Guild Wars ha una ricca tradizione sia nel PvP competitivo che in quello “occasionale” (“pickup play”), grazie all’offerta di differenti modalità basate di diversi tipi di organizzazione di gioco. L’originale Guild Wars presenta un buon numero di modalità con cui togliersi la voglia di PvP: dall’Ascesa degli Eroi alle Arene Casuali alle Battaglie d’Alleanza e al GvG. So che abbiamo aspettato molto per rivelarlo, ma state pur certi che questa stessa filosofia continua a vivere in Guild Wars 2, dove il nostro obiettivo è quello di creare la migliore esperienza PvP possibile.

Per Guild Wars 2 volevamo organizzare le modalità PvP in maniera più chiara e semplice. Per il pickup play abbiamo realizzato un unico luogo dove tutti i giocatori possano riunirsi per giocare. Si tratta di un sistema di browsing per i server dove partite a ingresso rapido (“hot join“) sono continuamente attive (in altre parole una semplice interfaccia dove sono elencate tutte le partite attive su tutti i server disponibili, ndt). Abbiamo inoltre creato un singolo luogo di ritrovo anche per il PvP competitivo, nella forma di Tornei Automatizzati. Questi due stili di gioco – pickup e competitivo – hanno in comune molte somiglianze, che consentono ai giocatori di passare senza troppi problemi dal gioco “occasionale” a quello più organizzato. Questo è molto importante, perché sia il gioco pickup che quello a tornei sono indipendenti dalla scelta del “mondo”. In altre parole, tutti i giocatori PvP di Guild Wars 2 si ritrovano nello stesso sistema di gioco e non sono divisi tra i diversi server (ossia, la divisione in server non conta per il PvP strutturato, dove di fatto si ritroveranno a giocare tutti i giocatori di tutti i server, ndt).

Andiamo a vedere più da vicino queste due modalità PvP.

PvP a Ingresso Rapido

Il gioco “hot join” rappresenta la componente “casual” del PvP strutturato. Per sua natura, il combattimento contro altri giocatori non sarà mai “occasionale” quanto può esserlo la lotta contro i nemici del PvE, ma questo è comunque un luogo adatto per sperimentare le build, fare conoscenza delle mappe e mettersi alla prova nel PvP contro altri giocatori. L’hot join PvP può essere giocato da 1 contro 1 fino al 10 contro 10.

I giocatori possono sfogliare una lista delle partite disponibili, ciascuna indicante la mappa selezionata, il numero di giocatori, etc. I giocatori possono usare come criteri di ricerca anche la popolazione del server o la friend list. Anche se il gioco è già avviato è comunque possibile entrarvi o lasciare la partita in qualunque momento. Se una delle fazioni perde giocatori il server può auto-bilanciare il numero di giocatori della squadra. Quando il round si conclude il server carica la mappa successiva nella rotazione e i giocatori possono ri-selezionare le squadre e giocare nuovamente. Questo tipo di impostazione permette ai giocatori di trovare i loro server favoriti e costruire comunità online grazie alla possibilità di giocare più di una sola partita con gli stessi settaggi e le stesse persone.

La Schermata di Selezione della Partita per l'Hot-Join PvP

I Tornei

I tornei sono una forma più organizzata del PvP Strutturato. I Tornei si giocano 5 contro 5, ma le sfide si svolgono nelle stesse mappe usate per il gioco hot join. I Tornei hanno luogo con frequenza variabile e differenti livelli di ricompense permetteranno ad alcuni giocatori di trovarsi a loro agio nei Tornei minori, mentre i gruppi più organizzati potranno sfidarsi in quelli maggiori.

I Tornei possono svolgersi nei modi seguenti:

  • Tornei “Occasionali”: Questi Tornei ad eliminazione diretta richiedono la partecipazione di 8 squadre prima di avviarsi. Una volta iniziati danno luogo a 3 round di eliminazione e i vincitori riceveranno punti di qualificazione.
  • Tornei Mensili: Per partecipare ai Tornei mensili avrete bisogno di una certa quantità di punti qualificazione.
  • Tornei Annuali: Questi Tornei vedranno sfidarsi i vincitori dei Tornei mensili e i giocatori avranno così la possibilità di puntare al titolo di migliori giocatori PvP dell’anno.
  • Tornei Definiti dai Giocatori: Questi Tornei saranno definiti dai giocatori, offrendo una grande flessibilità oltre a notevoli opportunità di spacconeria.

Tipologie di Gioco PvP

Il PvP di Guild Wars 2 offre differenti mappe che rappresentano varianti di un singolo tipo di gioco, detto “Conquista“. Nel gioco di conquista le squadre competono per un certo numero di punti di cattura. Mantenere il possesso del punto di cattura e uccidere i nemici incrementano il punteggio della squadra. Il primo team che raggiunge il limite massimo di punteggio – o il team che ha il punteggio superiore allo scadere del tempo – vince la partita.

I punti di controllo sono regioni strategiche della mappa che possono venir catturati rimanendo sopra di essi. Uno di questi punti deve essere neutralizzato prima di poter essere ri-catturato, e può essere preso solo se non vi sono nemici nelle vicinanze. Maggiore è il numero di alleati che si hanno nella zona del punto di cattura e più rapide saranno la neutralizzazione e la cattura stessa. Neutralizzare un punto di controllo fa si che questocessi di apportare punti alla squadra avversaria, e si verifica piuttosto velocemente. Ma se un nemico si trova nella zona di un punto di cattura sarete costretti a respingerlo o ad ucciderlo prima di poter proseguire con la conquista.

Ora che sapete in cosa consiste il gioco di Conquista vorrete probabilmente sapere in che modo lo abbiamo vivacizzato. Abbiamo dato varietà a questo tipo di gioco creando importanti obiettivi secondari. Questi possono essere ad esempio Trabucchi, Kit di Riparazione e Elementi Ambientali Distruttibili come nella mappa della Battaglia di Kyhlo. In un’altra mappa, per esempio, uno degli obiettivi secondari ha la forma di un Dragone gigante che vola sopra le vostre teste e devasta ampie porzioni della mappa uccidendo i giocatori che stanno combattendo sul terreno sottostante.

Gli obiettivi secondari ci consentono di creare un ambiente in cui sia sempre possibile identificare gli obiettivi primari, indipendentemente dalla mappa in cui state giocando, ma anche di realizzare strategie di gioco di volta in volta differenti a seconda di quelle che sono le specifiche meccaniche della mappa stessa.

Per Iniziare

Quando un giocatore porta il suo personaggio nel PvP ottiene l’accesso a tutte le abilità, gli oggetti, etc. I personaggi sono portati al massimo livello così che tutti i giocatori si ritrovino sullo stesso piano. Questo rende le abilità del giocatore molto più importanti del tempo effettivamente speso a giocare un determinato personaggio. Quando riportate il vostro personaggio in PvE vi verranno ri-assegnate le abilità e l’equipaggiamento che avevate in precedenza, ma il gioco salverà comunque il vostro ultimo settaggio del PvP per la prossima volta. Potrete anche salvare dei template per le build di gioco. In questo modo potrete provare nuovi settaggi in PvP potendo poi tornare facilmente alla vostra build iniziale.

Ciascuna professione entrerà nel PvP con template iniziale che permetterà ai nuovi giocatori di avere una build “accettabile” anche senza doversi misurare da subito con la selezione delle abilità, degli oggetti, o degli altri aspetti. Comunque, queste più estese opzioni di personalizzazione saranno accessibili per i giocatori che hanno acquisito maggiore esperienza con questo sistema.

Finiscili!

Credo sia giusto concludere con un cenno alla meccanica della “Modalità Abbattuto” (“downed mode”) in PvP. Questa modalità funziona in maniera un pò diversa in PvP, o almeno funziona diversamente l’interazione con i giocatori in downed mode. Anche se potrete ancora uccidere un giocatore in downed mode semplicemente attaccandolo, quando vi trovate vicini ad uno di essi potrete veder comparire l’avviso “F – Finiscili!“. Premendo F sarà avviata un’animazione con un colpo di grazia che manderà il vostro avversario direttamente nella condizione di sconfitta.

Per Concludere

Come per qualunque altro aspetto di Guild Wars 2, volevamo creare il PvP con la più alta qualità possibile. Il nostro obiettivo è quello di permettere ai nuovi giocatori di provare il PvP con il sistema hot join, rimanendo comunque sicuri che i PvPers di alto livello possano comunque trovare una sfida adatta a loro. Abbiamo concentrato i nostri sforzi su questo singola modalità “condivisa” di gioco perché essa ci permette di raggiungere l’obiettivo di offrire una transizione più naturale tra il casual PvP e l’hardcore PvP. La scelta del gioco di Conquista ci ha consentito di perfezionare questa modalità al punto che i giocatori potranno trovare profondità nello sviluppo di diverse strategie, e darà la possibilità a tutta la nostra base di utenti di giocare assieme. In definitiva, Guild Wars 2 è un MMO sociale, e il PvP strutturato è parte di questa filosofia quanto tutto il resto.

Server hot join persistenti, sblocco istantaneo di abilità ed equipaggiamenti e un sistema comune di gioco sono stati creati con lo scopo di costruire una comunità e far si che i giocatori potessero trovare rapidamente le persone con cui giocare. Vogliamo che smettiate di prepararvi per il divertimento e iniziate invece a trovarlo subito!

 
1 Commento

Pubblicato da su 4 settembre 2011 in PvP, Traduzioni Sito Ufficiale

 

Tag: , , ,

Una risposta a “Player vs Player Overview

  1. giova

    8 settembre 2011 at 09:09

    il pvp è praticamente a 0

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: