RSS

La Nostra Intervista ad ArenaNet

25 Ago

Grazie a MMORPGITALIA, durante il recente Gamescom abbiamo avuto modo di realizzare una intervista (in gran parte basata sulle domande proposte da voi nei giorni passati) con Colin Johanson e di parlare con alcuni altri sviluppatori di ArenaNet, tra cui Eric Flannum e Chris Lye. Di seguito trovate la traduzione dell’intervista e il riassunto di alcune conversazioni che abbiamo avuto con gli sviluppatori (English version HERE).

Q: Dato che avete messo grande enfasi nel lore e nelle ambientazioni del gioco molti giocatori italiani sono preoccupati dal fatto di non poter godere appieno di questi aspetti in assenza di una localizzazione nella loro lingua. C’è una possibilità che il gioco arrivi alla release con una localizzazione completa in italiano, o almeno con testi e sottotitoli in questa lingua? 

A: Non abbiamo ancora definito le lingue che supporteremo per Guild Wars 2. Sappiamo per certo che ci saranno Inglese, Francese e Tedesco. Oltre a queste, stiamo ancora cercando di capire quali altre lingue possiamo aggiungere. Dunque, al momento non posso dirvi con sicurezza quali altre lingue saranno presenti alla release.

Q: Durante la recente settimana dei sylvari avete rivelato che ci saranno delle armature riservate a ciascuna razza. Queste saranno suddivise in leggere, medie e pesanti come le altre armature del gioco? Quante di esse saranno presenti alla release? Infine, ci saranno anche armi riservate a ciascuna razza? 

A: Si, ci saranno delle armature razziali. In generale avremo un set per ciascuna razza. Ci saranno versioni leggere, medie e pesanti di esse. Può darsi che alla release avremo più di un solo set per razza, ma per il momento la certezza è che ne avremo almeno uno. Per quanto riguarda le armi razziali… tutte le armi del gioco saranno accessibili a chiunque. Dunque se vorrete usare un’arma dei charr o dei norn potrete usarle tranquillamente con personaggi di qualunque razza.

Q: Esistono risorse per il crafting più difficili da ottenere, analogamente ai globi di ectoplasma e agli altri materiali rari dell’originale Guild Wars? E quale sarà l’impatto della raccolta e del crafting nell’economia del gioco? 

A: Il gathering e il crafting avranno un ruolo importante nell’economia del gioco. Ci aspettiamo che ci siano giocatori che svolgono il crafting piuttosto che il gathering per ottenere le risorse, e che questi creeranno oggetti e poi si recheranno al mercato dove le risorse sono continuamente in vendita. Dunque, queste meccaniche avranno sicuramente un ruolo rilevante in quello che stiamo cercando di fare per l’economia di gioco. E per quanto riguarda i materiali rari, sicuramente li avremo anche in Guild Wars 2. Ci auguriamo anzi di averne un maggior numero rispetto a quelli che c’erano nell’originale Guild Wars, considerando che saranno anche distribuiti tra le diverse professioni di crafting. I materiali rari hanno un ruolo fondamentale nel far funzionare il crafting: essi consentono di ottenere oggetti unici o rari che poi potrete tenere o rivendere. La presenza di un numero ridotto di particolari oggetti contribuisce notevolmente a spingere l’economia. Dunque avremo sicuramente materiali rari come nell’orginale Guild Wars.

Q: Ci saranno i globi di ectoplasma in Guild Wars 2?

A: E’ possibile che vi saranno i Globi di Ectoplasma. Posso dirvi che ci saranno anche i Globi di ??? [Nome che non riesco a decifrare, ndt], dunque è possibile che vi saranno anche i Globi di Ectoplasma.

Q: Come funzionerà la IA dei nemici? In che modo essi sceglieranno il loro obiettivo? Saranno capaci di comportamenti complessi e strategie di combattimento differenti? 

A: Questa è un’ottima domanda, in quanto si tratta di un aspetto del quale non abbiamo avuto spesso modo di entrare nel dettaglio. Al momento solo poche creature del gioco hanno quelle che dovrebbero essere abilità che volevamo dare loro. Per esempio, nella demo che abbiamo portato qui al Gamescom, l’armata dei non-morti nelle mappe di alto livello è quella che più si avvicina all’idea che abbiamo intenzione di mettere in pratica. Lavoreremo molto sulle nostre creature tra ora e la release del gioco. Per il momento ci siamo focalizzati principalmente sugli aspetti legati al giocatore e sulla struttura d’insieme. Dunque il bilanciamento delle creature è indubbiamente il prossimo aspetto di cui ci occuperemo, e andremo a valutare gruppo per gruppo tutti i nemici del gioco, così da definire una per una tutte le abilità e le caratteristiche della IA. Per quanto riguarda le IA e l’aggro: le creature più semplici sfruttano un sistema di IA per determinare chi attaccare, e uno dei criteri più importanti sarà l’identità del bersaglio più vicino a loro, ma ci saranno comunque anche altri criteri secondari, come l’identità dei personaggi che stanno facendo danno, la quantità complessiva di danno provocato, ed altre cose del genere. Questi sono gli elementi di base su cui si baseranno la maggior parte delle creature. Poi ci saranno delle IA uniche assegnate ad un certo numero di creature differenti, così che esse possano usare abilità particolari o che l’intera creatura possa avere un comportamento differente. Ci saranno creature, per esempio, che attaccano il personaggio più lontano del gruppo. Altre cercheranno di attaccare i personaggi con armature medie o leggere per abbatterli. Altre ancora cercheranno di fuggire, altre faranno in modo di schivare gli attacchi, altri ancora useranno particolari abilità sui giocatori solo in momenti ben definiti. In pratica, tutti questi sono aspetti su cui lavoreremo mentre ci avviciniamo alla release del gioco.

Q: Sappiamo che nel WvW ci saranno 4 mappe: una mappa di partenza per ciascun server ed un territorio neutrale centrale. Quanto saranno grandi queste mappe? Saranno separate tra loro da portali con schermate di caricamento? 

A: Parleremo in maniera più approfondita del WvW quando saremo pronti a rivelare tutte le informazioni su questa meccanica. Posso dire nel frattempo che la mappa centrale è veramente grande, una mappa enorme e gargantuesca, e che anche le mappe laterali, che posi sono le mappe di partenza delle varie fazioni, sono comunque molto grandi. Ma la mappa centrale in particolare sarà veramente immensa [Secondo indiscrezioni fornite da altri sviluppatori alla fiera si parla di 4 volte le dimensioni del T4 di Warhammer Online solo per la mappa centrale, ndt]. Parleremo degli spostamenti tra le mappe e del bilanciamento del gameplay in queste zone quando saremo pronti a rivelare maggiori dettagli sul world versus world… versus world.

Q: Quali ricompense sarà possibile ottenere con il PvP strutturato? Alcune di queste ricompense saranno specifiche per il PvP o saranno esattamente le stesse che i giocatori possono ottenere nel PvE? 

A: Ci sarà un sistema di ricompense sia per il PvP strutturato a ingresso rapido sia per quello a tornei ad alta competitività. Per il momento non siamo pronti per parlare dei dettagli finali di come funzionerà il sistema delle ricompense, ma posso dire che sicuramente ci sarà un sistema di ricompense per il PvP di Guild Wars 2 così come esisteva per l’originale Guild Wars.

Q: Quali conseguenze avrà la scelta del Ciclo di appartenenza sulla storia personale dei sylvari? Puoi farci qualche esempio? 

A: La scelta del Ciclo di appartenenza non influenza direttamente la Storia Personale. Influenza piuttosto l’aspetto estetico di alcuni elementi estivi nella vostra home-instance e l’area del giardino. A parte questo non ha effetti pratici sulla storia personale. Le altre domande che vi verranno poste sono del tipo ‘che cosa hai visto nel tuo Sogno?’, e ‘Quale credi che sia il più importante insegnamento della Tavola di Ventari’. Le risposte a queste domande condizieranno la vostra esperienza di gioco iniziale come sylvari [è stato detto in altre interviste che le scelte fatte nella biografia influenzeranno i primi 10 livelli di gioco, mentre i successivi saranno influenzati dalle scelte fatte via via durante la storia, ndt].

Q: I giocatori saranno in grado di decorare e personalizzare l’istanza della loro abitazione acquistando particolari oggetti dai mercanti o creandoli mediante il crafting? 

A: Al momento non abbiamo pianificato nulla per permettere ai giocatori di personalizzare l’istanza della loro abitazione. Questo aspetto non sarà dunque probabilmente incluso nella release iniziale del gioco. Comunque stiamo tenendo in alta considerazione elementi come questo per gli sviluppi futuri di Guild Wars 2.

Q: In un vecchio concept art abbiamo visto un sylvari che controlla una grande creatura vegetale. Questo significa che i sylvari avranno l’abilità di evocare e controllare dei servi ‘vegetali’, magari usando le loro skill razziali? 

A: Non abbiamo ancora finalizzato tutte le abilità razziali dei sylvari al momento ma è certamente possibile che essi abbiano questo tipo di capacità, anche se dobbiamo ancora definire il modo in cui l’abilità funzionerà. Esseri come questi hanno una parte importante nella cultura dei sylvari, e mentre giocate gli Eventi Dinamici nelle terre dei sylvari, specialmente nelle zone dove essi vivono, potreste incontrare una grande quantità di queste creature. Per esempio, le città sylvari sono spesso difese da torrette che sono in verità piccole piante cresciute dal terreno le quali lanciano proiettili contro i nemici che si avvicinano troppo. La Corte dell’Incubo ha la sua versione corrotta di queste piante, che vengono sfruttate per difendere il loro territorio. Dunque se vi capiterà di combattere contro la Corte dell’Incubo vi troverete ad affrontarle. Inoltre i sylvari fanno uso dei Oakheart (Cuori di Quercia), quelle grandi creature simili ad alberi che avete visto nel concept art. A volte li usano per trasportare i loro beni, dunque vedrete in alcune missioni in cui dovrete fare da scorta a mercanti accompagnati da questi esseri che appariranno ricoperti di sacchi e scatoloni, in quanto trasportano le vettovaglie dei mercanti.

Q: Oltre ai Golem e ai Portali, ci saranno altre interessanti creazioni asura con cui i giocatori avranno modo di interagire nel corso del gioco?

A: Si. Vi capiterà di incontrare numerose espressioni della tecnologia asura mentre esplorate le zone in cui essi vivono. Per esempio, nella zona iniziale degli asura troverete zone in cui essi fanno esperimenti su come controllare il tempo atmosferico, e voi avrete la possibilità di interagire con i loro strumenti. Ci sono anche esperimenti in cui gli asura fanno ricerche sugli usi di diversi tipi di materiali, o altri in cui essi cercano di costruire centrali energetiche basate sull’energia magica… e uno di questi esperimenti potrebbe anche finire terribilmente male. Essi esperimentano continuamente su tutto ciò che capita loro a tiro. Ci sono poi gli asura ‘cattivi’ che in pratica non hanno alcuna morale e non si fanno scrupoli nello sperimentare sugli esseri viventi. Essi cercano di estrarre le anime delle creature viventi per inserirle in qualcos’altro. Di fatto, una delle domande della biografia degli asura è qualcosa del tipo ‘Qual’è l’invenzione su cui stai lavorando?’, e potrete rispondere che è una macchina per controllare il tempo, una palla dell’infinito o un golem, e la vostra risposta determinerà l’esperimento a cui il vostro personaggio starà lavorando nella sua Storia Personale.

Q: Quali ricompense è possibile ottenere prendendo parte ai mini giochi come la Rissa della Birra dei norn? 

A: L’unica cosa che abbiamo annunciato per il momento è che potete ottenere moltissimo divertimento. Non abbiamo ancora annunciato le ricompense finali per i mini-giochi, ma indubbiamente avremo molti di queste attività in ciascuna delle principali città, e aggiungeremo un qualche sistema di ricompense generale per tutto l’insieme di essi.

Q: Sappiamo che i dungeon ricompenseranno i giocatori con un particolare gettone che essi potranno scambiare per armi e pezzi di armatura. Ma ci saranno anche altre ricompense, come ad esempio, materiali per il crafting o qualche particolare achievement? 

A: I gettoni ottenuti completando i dungeon potranno essere scambiati per altri oggetti che non siano armi ed armature. Siamo coscienti del fatto che c’è un numero finito di armi ed armature che i giocatori possono ottenere da ciascun dungeon e vogliamo offrire comunque valide ragioni per continuare ad affrontare queste istanze anche dopo che le avrete ottenute tutte. Dunque ci saranno sicuramente altri tipi di ricompense.

Q: In che modo i giocatori potranno ottenere i minipet in Guild Wars 2? Saranno distribuiti come regali di compleanno come accadeva nell’originale Guild Wars, o ci saranno altri modi, per esempio il crafting? 

A: Non siamo ancora pronti per parlare dei minipet. Posso solo dire che essi avranno un ruolo più in portante in Guild Wars 2 di quello che giocavano nell’originale Guild Wars.

Q: I giocatori saranno in grado di nascondere parti del loro equipaggiamento come elmi, zaini dell’ingegnere e faretre? 

A: Il sistema più rapido è toglierli dall’equipaggiamento, ma ovviamente in questo modo perderete i benefici sull’armatura. Siamo coscienti del fatto che nell’originale Guild Wars la gente apprezzava il fatto di poter nascondere o meno l’elmo, e sono sicuro che questo tipo di feature sarà implementata anche in Guild Wars 2, in quanto è belle poter vedere il volto del proprio personaggio anche se si desidera indossare un copricapo per migliorare la propria difesa. Per quanto riguarda gli altri tipi di oggetti indossabili, posso dire che non abbiamo ancora definito come vogliamo gestirli, ma è comunque assolutamente possibile che offrire delle opzioni analoghe anche per questi.

Q: Abbiamo testato il nuovo sistema di combattimento presentato nella demo e abbiamo notato che avete eliminato la risorsa energia e che adesso i giocatori possono schivare gli attacchi usando il “roll”. Però mi sembra che il pulsante di schivata non sia facilmente raggiungibile durante il combattimento. Inoltre non è molto semplice muoversi attorno al nemico attaccandolo perché si è costretti a tener premuto il pulsante destro del mouse per mantenere il contatto visivio. Questa è la versione finale del sistema di combattimento, o avete in mente di cambiare alcuni di questi aspetti in futuro? 

A: Posso darvi due risposte. La prima è che non è necessario premere il pulsante della schivata per schivare: potete invece premere due volte uno dei tasti direzionali. Personalmente mi sono reso conto che non uso praticamente mai il pulsante di schivata ma preferisco premere due volte sul tasto di movimento per eseguire l’azione. Lo trovo molto più semplice, e vi consiglio di provare per vedere se vi sembra che la cosa funzioni meglio anche per voi. Per quanto riguarda i movimenti della telecamera e il modo in cui il combattimento si svolge, posso dire che lavoriamo continuamente sul sistema di combattimento, sui movimenti e sulla visuale, e dunque non posso dire se quella attuale sarà anche la versione finale. Ovviamente, abbiamo cambiato queste meccaniche solo di recente ed è possibile che le cambieremo di nuovo man mano che proseguiamo con i test sul gioco. A breve inizieremo la fase di Beta [Il gioco è in fase di Alpha Test e passerà in Closed Beta entro la fine del 2011, ndt] e valuteremo i feedback che riceveremo per decidere come operare per eventuali ulteriori cambiamenti. Posso dire che in questa fase nulla è definitivo, e che siamo continuamente alla ricerca di feedback e commenti su tutti gli aspetti.

***

Durante la fiera abbiamo avuto modo di fare altre domande a vari sviluppatori tra cui Eric Flannum, Chris Lye e Colin Johanson, ma non abbiamo avuto modo di realizzare un video di queste conversazioni. Vi riporto di seguito un riassunto (non è una vera e propria trascrizione!):

Q: Come sarà organizzato il GvG in Guild Wars 2? Sarà simile a quello dell’originale Guild Wars, con sedi della Gilda come arene, Lord di Gilda, Bandiere, NPC, etc. o sarà differente?

EF: Non sarà presente un vero e proprio GvG in Guild Wars 2. Nell’originale Guild Wars ci siamo accorti di avere troppe modalità PvP che portavano ad una frammentazione eccessiva della nostra base di giocatori. In Guild Wars 2 avremo il PvP strutturato, che comprenderà una versione a ingresso rapido, ottima per i casual players, ed una versione basata su tornei organizzati (è probabile che verrà data anche ai giocatori la possibilità di organizzare tornei). Questa seconda tipologia di gioco andrà praticamente a sostituire il vecchio GvG, in quanto si tratterà di sfide altamente competitive a cui potranno prendere parte gruppi di Gilda ben organizzati.

Q: Ci avete anticipato che il World vs World PvP sarà suddiviso in quattro mappe. Sarà possibile muoversi liberamente tra di esse o si dovranno soddisfare particolari requisiti prima di poter invadere la home-map di una delle fazioni nemiche?

EF: Al centro della enorme mappa neutrale a cui hanno accesso tutte e tre le fazioni si trova un grande castello che costituisce un importante punto strategico. Per poter invadere l’home-map di un avversario sarà necessario aver prima ottenuto il controllo di questa fortezza. Peraltro, conquistare e mantenere il controllo di questo castello sarà tutt’altro che facile.

Q: Nel PvE o nel WvW PvP saranno presenti armi da assedio ‘mobili’ che i giocatori potranno in qualche modo pilotare?

EF: Si. L’esempio più classico è quello del Golem Battlesuit (Armatura da Battaglia Golem). I giocatori potranno entrare all’interno di questa specie di robot dotato di abilità uniche e particolari e usarlo per assaltare le difese nemiche. Questa armatura può essere ottenuta tramite l’uso di una abilità razziale asura, ma strumenti simili saranno disponibili anche per le altre razze.

Q: In questa nuova Demo avete cambiato il modo con cui vengono acquisite le abilità associate alle armi: le abilità vengono sbloccate mediante l’utilizzo dell’arma in questione nell’uccidere i nemici. Ma cosa succede se un giocatore di alto livello che non ha mai usato una certa arma si ritrova a volerla usare? Sarà costretto a grindare per sbloccare le abilità di cui ha bisogno?

CJ: Tecnicamente è difficile che un giocatore di alto livello si ritrovi in questa situazione perché dovrebbe aver avuto modo di usare tutte le armi a disposizione della sua professione e, come avrete visto, lo sbloccaggio delle abilità avviene anche molto velocemente e in maniera naturale durante il gioco. Se comunque si ritrovasse nella situazione da voi citata potrebbe sbloccare tutte le abilità in una decina di minuti al massimo.

Precisazione: Lo sbloccaggi delle abilità riguarda le skill associate alle diverse categorie di armi (ossia le prime 5 abilità della barra). Queste non sono legate alla specifica arma ma alla categoria generale. Vale a dire che se sblocco le abilità della spada usando una katana poi non dovrò ri-sbloccarle nuovamente se passo ad usare una diversa spada.

Q: Ci saranno delle feature politiche in Guild Wars 2?

CJ: Ci aspettiamo che l’elemento politico emerga spontaneamente nel WvW, dove gilde e giocatori potranno organizzarsi per darsi differenti ruoli. Ad esempio si potranno inviare esploratori in avanscoperta o si potrà incaricare una certa Gilda di conquistare una determinata risorsa. Inoltre sarà anche possibile che emergano alleanze temporanee con uno degli altri server, per esempio nel caso in cui il terzo si riveli eccessivamente potente e riesca a mettere in difficoltà entrambe le altre fazioni. Oltre a questo ci saranno elementi di gestione politica relative alla organizzazione delle Gilde, ma ne potremo parlare quando saremo pronti a rivelare maggiori dettagli sulle Gilde stesse.

Q: La maglietta che tutti i membri di ArenaNet indossano alle fiere come il Gamescom è in vendita?

CL: Ce lo chiedono tutti continuamente. Purtroppo per il momento no, perché è un elemento che rende facilmente identificabili tutti i membri di ArenaNet da parte di giocatori e giornalisti durante queste manifestazioni. Stiamo comunque valutando se e come realizzare una maglietta simile a questa che possa essere messa in vendita per i fan.

 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

10 risposte a “La Nostra Intervista ad ArenaNet

  1. Kadler Hawken

    26 agosto 2011 at 18:23

    Questa sì che si può definire un’ottima intervista,complimenti per l’ottimo lavoro svolto!
    Mi dispiace soltanto per la risposta che ti ha dato Colin alla domanda sui cicli dei Sylvari.
    Speravo che i cicli avessero una ripercussione sulla trama e non che avessero soltanto effetti sull’aspetto estetico della propria home.Vabbè mi accontenterò🙂
    Burning di MMORPGITALIA

     
  2. Damast Liadon

    26 agosto 2011 at 13:38

    Grazie mille come sempre per il lavoro eccellente che svolgi Myur!!!

     
  3. Manweru

    26 agosto 2011 at 11:57

    Bella intervista complimenti!

     
  4. Marco

    25 agosto 2011 at 22:40

    Complimenti per le ottime domande e grazie mille Myur per il grande lavoro svolto!!

     
  5. guildwars2

    25 agosto 2011 at 20:38

    Che gran bella risposta non avere neanche la certezza di un eventuale presenza della lingua italiana! Siamo quasi nel 2012 e ancora se la tirano, a questo punto deduco che non ne hanno neanche voglia di introdurla.

     
    • Myur

      25 agosto 2011 at 23:39

      Di sicuro la localizzazione in italiano non è il loro primo pensiero quando si alzano la mattina🙂

      Comunque queste sono cose che vengono decise a poco tempo dalla release, e l’italiano non è di certo l’unica lingua che è in attesa di sapere se riceverà o meno la promozione.

      Ero sicuro che fare la domanda fosse inutile, è ancora troppo presto, ma provare non costava nulla.

       
  6. Falcon01

    25 agosto 2011 at 19:03

    Intervista e traduzione di dimensioni titatiche^^
    compliemnti Myur per il tempo e la pazienza che ci dedichi..
    speriamo in una closed beta il più presto possibile lol.

    p.s. voglio la maglietta xDDD

     
  7. Luca Lonati (@lona1991)

    25 agosto 2011 at 16:43

    Voglio la maglietta!!!!

     
  8. Francesco Rubeo

    25 agosto 2011 at 16:24

    Complimenti Myur, grazie veramente per il lavoro che hai fatto.

     
  9. Lorenzo Piscitelli (@lorenzoruggero)

    25 agosto 2011 at 16:14

    nuoooo io volevo la maglietta QQ

    bella intervista compimenti!

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: