RSS

Hands-On Parte Seconda: Il Combat System

18 Ago

Questa volta parleremo più approfonditamente del Combat System di cui ArenaNet ha recentemente presentato una nuova versione piuttosto interessante. Per lo Structured PvP dovrete invece attendere domani, visto che dobbiamo ancora provarlo con la giusta cura.

Partiamo dunque dall’elemento più eclatante: l‘energia come risorsa a lungo termine è stata eliminata, e con essa sono sparite anche le pozioni. Adesso l’unico costo delle skill sta nel loro tempo di attivazione e ricarica (tranne nel caso del Ladro, le cui abilità associate all’arma non hanno tempo di ricarica ma consumano una risorsa analoga alla vecchia “energia”, chiamata “iniziativa”).

Anche il sistema di acquisizione delle abilità è stato modificato. Ai primi livelli, quando si impugna una nuova arma ci viene data una sola skill. Ogni volta che utilizziamo l’arma per uccidere un nemico la seconda abilità inizia a comparire progressivamente: quando diviene visibile al 100% potremo iniziare a utilizzarla. La procedura si ripete fino a completamento delle 5 skill disponibili, e deve essere eseguita per ognuna delle armi che si desidera utilizzare. La meccanica risulta abbastanza piacevole e ha almeno due forti vantaggi: il primo è che si è praticamente obbligati ad imparare ad utilizzare ciascuna delle singole abilità della nostra barra, il secondo è che il sistema di acquisizione risulta indubbiamente più appagante e naturale. Un possibile difetto è che la meccanica funziona molto bene ai bassi livelli, ma se un personaggio di alto livello ha bisogno o intenzione di impiegare un’arma mai usata prima potrebbe essere costretto al grind per sbloccare le abilità. E’ ancora da vedere come ArenaNet intende gestire questo aspetto (in fondo basterebbe una progressione più rapida dell’acquisizione agli alti livelli). Il nuovo sistema di acquisizione delle cinque “utility-skill” selezionabili dal giocatore non era invece mostrato in questa Demo.

La barra dell’energia è stata sostituita da una barra giallina che viene consumata unicamente dalle schivate (roll). Il personaggio è infatti in grado di evitare gli attacchi o allontanarsi temporaneamente dal nemico usando una schivata attivabile premendo il tasto “B” (decisamente scomodo da raggiungere durante la lotta), cliccando sull’icona presente nell’interfaccia, o premendo rapidamente due volte nella direzione desiderata (molto più semplice ed efficacie, ma se si vogliono eseguire schivate laterali con questo sistema si deve attivare l’opzione che fa sì che “A” e “D” facciano eseguire movimenti rispettivamente a sinistra o destra, e non rotazioni nella medesima direzione). Questa feature aggiunge grande mobilità al combattimento, premiando i giocatori che riescono a trovare i tempi giusti per avvicinarsi o allontanarsi dall’avversario.

La possibilità di castare o colpire mentre si è in movimento aumenta ulteriormente la mobilità e il coinvolgimento del combattimento. Date tutte queste premesse la capacità di scegliere il giusto piazzamento e di muoversi al momento e nella direzione giusta diventano elementi importanti nel determinare gli esiti di uno scontro. Va detto comunque che il tipo di scontri (perlopiù contro uno o due nemici per volta) e l’attuale impostazione della IA (che comunque, ci è stato assicurato sarà modificata ampiamente, come potrete leggere nell’intervista che abbiamo realizzato) non richiedevano particolari capacità e la maggior parte dei tester si limitava a cliccare tasti numerici senza muoversi, o muovendosi a casaccio. In altre parole, le potenzialità ci sono ma devono ancora essere sfruttate appieno (e comprese dai giocatori).

In un combattimento tipico, vi troverete a selezionare un obiettivo e a colpirlo prevalentemente con le prime due abilità della skill-bar. Se usate skill melee dovrete posizionarvi a contatto e in direzione del nemico (non c’è un sistema di inseguimento automatico come in GW1), mentre se usate abilità a distanza dovrete trovarvi nel giusto range di attacco e il nemico dovrà non essere alle vostre spalle (potete per esempio correre in direzione quasi opposta a lui e sparare con le braccia rivolte lateralmente, ma se lo avete esattamente alle spalle non potrete più prenderlo di mira). Attacchi eseguiti in condizioni diverse da queste finiranno semplicemente a vuoto, senza causare alcun danno al nemico. Se lanciate frecce trovandovi fuori range, le vedrete semplicemente cadere sul terreno prima di raggiungere il bersaglio.

Alcune abilità vi richiederanno di selezionare un target sul terreno. E’ questo il caso dei pozzi dei Necromanti, che possono creare aree circolari ad effetto in una zona selezionata, o di alcuni attacchi del guerriero, che richiedono di scegliere una direzione verso cui eseguire l’assalto (il mirino prenderà la forma di una freccia). Da questo punto di vista, impressionante e particolarmente interessante è risultato il gameplay del Guardiano “supporter”. Questa classe può infatti creare veri e propri muri dinfensvi attorno a se, nella posizione e con l’orientamento scelti dal giocatore, oppure linee invalicabili sul terreno immediatamente di fronte a se, o ancora sfere difensive nell’area che sta occupando. Si ha quindi un tipo di gioco in cui è fondamentale saper valutare e prevedere la posizione dei propri compagni e la direzione da cui arriveranno gli assalti nemici, cos’ da poterli prevenire. Vi lascio immaginare la soddisfazione che si ha quando i proiettili dei vostri avversari rimbalzano sul muro invisibile che avete appena creato! Questa classe è risultata indubbiamente la più convincente, grazie ai suoi elementi di novità nel gameplay e alla sua versatilità. Anche il Necromante è apparso vario e interessante, potendo spaziare tra pozzi sul terreno, assorbimento della vita nemica, minion sotto il proprio controllo, teletrasporti, e attacchi decisamente scenici quanto efficaci. I dubbi maggiori sono invece per il Ladro e per l’Esploratore, i cui tratti caratteristici sono meno innovativi e richiederanno probabilmente qualche revisione delle akill e, magari, anche delle loro abilità speciali, vale a dire il controllo della mascotte e il furto, rispettivamente.

Se tutto questo non bastasse comunque, ulteriore variabilità al combattimento viene garantita anche dalle armi ambientali. Armi da assedio sono sparse un pò ovunque e, in particolare, nelle zone prossime ai punti in cui si svolgono grandi Eventi Dinamici. Potrete dunque prendere il controllo di un cannone e colpire tutto ciò che vi capita a tiro. Inoltre avrete la possibilità di trovare altre armi, come forconi o alabarde, nelle armerie o in certe zone della mappa di gioco e, una volta che le avrete raccolte, otterrete in genere da una a tre nuove abilità specifiche che andranno a sostituire temporaneamente quelle della vostra barra.

Lascio fuori per ora il combattimento sottomarino, dato che nella Demo non era facilmente testabile, in quanto le zone di acqua profonda non erano sempre a portata di mano (cercherò comunque di farci un nuovo giro domani). Anche questa feature sembra comunque interessante, poiché ogni classe ha a disposizione una o due armi (Fucile Arpione per Guerriero, Esploratore, Ladro, Ingegnere; Lancia per Guardiano, Guerriero, Esploratore, Ladro, Necromante; Tridente per Guardiano, Elementalista e Necromante) con set completamente nuovi di abilità. Per ora l’impressione è comunque che le regioni sottomarine possano risultare molto “vuote” e “oppressive” in certi tratti… ma questo non è necessariamente un male.

Per quanto riguarda il comportamento dei nemici (quindi parlando di PvE), questi scelgono attualmente il loro target in base alla sua distanza da loro, tenendo conto, in misura minore, anche di altri parametri come il livello di vita o la tipologia di armatura indossata. ArenaNet ci ha comunque assicurato che per la release saranno predisposte IA più complesse e, soprattutto, saranno impostate IA diverse su differenti nemici, così che ogni avversario abbia un comportamento diverso da quello degli altri, e un gruppo di nemici possa dunque rappresentare una vera sfida anche da un punto di vista tattico.

Comunque interessante e decisamente piacevole il fatto che i nemici vi possano piombare addosso mentre state percorrendo tranquillamente una strada o siete impegnati in un altro compito. Può capitare per esempio, che mentre state uccidendo i vermi giganti che infestano il terreno di un contadino i briganti decidano di attaccare il villaggio, e voi vi troverete coinvolti in una battaglia per la difesa degli innocenti abitanti.

Per concludere possiamo dire che il combattimento presenta ancora aspetti che necessitano di miglioramenti (a partire dalla IA, per ora implementata solo a livelli basilari), ma è già molto convincente. Risulta infatti molto vario (grazie alle differenze tra le singole abilità e alla possibilità di cambiare arma o armonia durante il combattimento), e coinvolgente. A mio giudizio un pò fastidioso il fatto che se si vuole girare intorno al nemico tenendolo in vista si deve necessariamente tener premuto il tasto destro del mouse per far ruotare la telecamera (un aspetto di cui si sente di poter fare a meno dopo aver provato il sistema di combattimento di TERA). Per il resto, Combat System ampiamente promosso grazie alla sua innovatività, e variabilità, con l’augurio che alla release questa feature raggiunga davvero i pieni voti.

 
18 commenti

Pubblicato da su 18 agosto 2011 in Preview

 

Tag: , , , , , , ,

18 risposte a “Hands-On Parte Seconda: Il Combat System

  1. Rikka

    19 agosto 2011 at 10:11

    “A mio giudizio un pò fastidioso il fatto che se si vuole girare intorno al nemico tenendolo in vista si deve necessariamente tener premuto il tasto destro del mouse per far ruotare la telecamera…”

    spero vivamente che aggiungano la telecamera fissa dietro all’avatar altrimenti è davvero frustrante dover usare un tasto del topo solo per tale scopo.

     
    • barrato

      19 agosto 2011 at 13:11

      La telecamera fissa non ti permette di controllare intorno a te, molto scomoda sopratutto in pvp.

       
  2. alexandra

    19 agosto 2011 at 10:01

    tu ne sai qualcosa?

     
  3. alexandra

    19 agosto 2011 at 10:00

    scusate l’ot, myur su mmorpgitalia si è scatenata la scimmia, un utente ha visto un video in diretta dove si vedeva lo switch delle lingue, e lui ha visto la lingua italiana, ha dato il link del video però anet ha censurato il pezzo in cui si poteva scegliere la lingua, lo ha oscurato, il video è questo al trentesimo secondo oscurano tutto, proprio in concomitanza dello switch linguistico lol, http://www.youtube.com/watch?v=-0gx-fdP4WU&feature=youtu.be&t=26s

     
  4. pacini

    19 agosto 2011 at 09:27

    vorrei aggiungere anche se il pvp che sto confortando sono diversi come obbiettivi! non penso che cabiera molto se devi comquiestare un avamposto o devi fare guild vs guild ORMAI SI VEDE COME SARA IL COMBATTIMENTO! basta vedere 10 minuti! anhce se cambiera l’bbiettivo o lo scopo! sara sempre UNO SPMALAND!

     
    • eron

      19 agosto 2011 at 10:54

      i tempi di cooldown enormi fanno in modo che tu non possa spammare proprio nulla,se non le prime skill che però sono attacchi base.Certo nei filmati pvp non stanno usando tattiche sopraffine di solito attaccano soli e a casaccio ma questo non è da imputarsi al gioco ma ai giocatori.

       
    • SoleInvernale

      19 agosto 2011 at 12:12

      complimenti per il tuo lavoro Myur sempre dettagliato e serio!decisamente il miglior sito su gw2 italiano. COMPLIMENTI!:)!Detto questo volevo solo dirti una cosa..mi sembri troppo esperto in mmorpg per non notare nemmeno un difetto negli ultimi demo rilasciati da quelli dell’arenanet cosi te ne dico alcuni: 1)siamo sicuri che il sistema di apprendimento delle skill attraverso lo spam delle abilità già sbloccate sia davvero cosi divertente? 2)mi sembra che gw2 stia perdendo il fascino di gw1 e cioè la strategia assoluta nella costruzione della build che faceva si che i combattimenti non fossero mai banali.3)alcune classi danno l’impressione di essere veramente sgrave in confronto ad altre..non vorrei che si creassero delle voragini tra le diverse professioni..l’ele mi è sembrato eccessivamente skillato è dotato di abilità di ogni genere addirittura simili al passo nell’ombra dell’assa lo stesso dicasi per il necro..per non parlare del tornado!!!IIL TORNADOOO!!o.o 4)il pvp mi risulta troppo caotico tra animazioni eccessive e saltelli vari.
      vorrei sentire il tuo parere e continua cosi col tuo lavoro!

       
      • save

        19 agosto 2011 at 16:27

        ma scusa tu hai mai giocato a world of warcraft? Nei battleground da 25vs25 o 40vs40? ma anche da 10vs10 quando tutti i giocatori si concentrano in un punto la battaglia diventa caotica ma l’abilità del giocatore sta proprio nel rimanere concentrato sull’obiettivo o usare gli altri come scudi umani come succede nelle battglie vere, per questo hanno inventato il respawn. Poi il PvP che hanno fatto vedere è un semplice “uccidi tutti” non ci sono obiettivi diversi come bandiera o territorio

         
    • Myur

      19 agosto 2011 at 12:40

      Questo e‘ l‘ultimo che commento che ti pubblico di questo tipo. Ho capito perfettamente cosa stai dicendo ma ti assicuro che stai dicendo un sacco di sciocchezze. Ti stai basando su qualche video per trarre conclusioni assolutamente affrettate, e inoltre con un grandissima quantita‘ di imprecisioni e incomprensioni da parte tua.

      Io il PvP l‘ho provato, tu l‘hai visto in video. Certo, poi puo‘ piacere o non piacere per come e‘ stato fatto, ma quasi nulla di quello che hai detto ha una corrispondenza in quello che ho visto e provato dal vivo.

      In serata metto su l‘handson sul pvp… e se vuoi commentare ti prego di farlo con commenti piu‘ brevi, senza l‘uso del caps, e con un tono meno aggressivo. Se poi ritieni di aver ragione, e che il gioco faccia pena, e che non lo comprerai, puoi smettere di seguirlo. Pero‘ la gente ha occhi per vedere e per leggere, e trarra‘ le sue conclusioni da sola. A me ArenaNet non mi paga, nessuno mi paga. Dico solo quello che ho visto e provato.

       
  5. pacini

    19 agosto 2011 at 09:19

    fonte: http://www.gw2italia.it/ VIDEO DEL PVP!
    Io ripeto e lo confermo! in questo gioco nel PVP non ci sono tattiche di combattimento… ogniuno pensa a se… il discorso delle guardie e dei muri di fuoco che dovrebbero proteggere sono una boiata… basta fare il giro o semplicemnte scansarli… tutti stanno appiccicati e spammare skill che sono SEMPRE uguali nel cast! per quello che ho visto è molto noioso… speciamente la professioni che sparano con le pistole… ORRORE quando spara con due mani è carino! ma quando spara con una sola mano vomito! anche l’ele che sembrava essere il piu carino mi ha deluso pure quello… con una skill che si trasforma in tornado… uno si trasforma in tornado e tutta quella merai di gente appiccicata muore… tipo 1 war un assa e un igegniere combattono si abbassano la salute a piu di meta arriva ele in tornado boom morti tutti! QUESTO GIOCO COME FILOSOFIA è UGUALE A
    “”team fortress 2″”
    UNA MAREA DI GENTE A SPARARE!! CON DEGLI DIOTI IN UN PUNTO! UNO DIRRA PRIMA O POI QUALCUNO MUORE! INVECE VORREI CHE STO GIOCO FOSSE COME
    “”counter strike SURCES””
    LI SI VEDE SE UNO è BRAVO O è UN NABBO! uno po battere 6 persone da solo perchè è molto piu superiore!
    insomma in gw2 sara una gara allo spammone piu bravo… gw è morto il pvp di gw non essite piu! gw2 è un gioco per chi vuole solo pigiare un po di pulsanti della testiera! l’abilita del giocatore non conta piu molto con in gw!
    lo so a voi vi interessa solo il pve uccidere i mostriciattoli e via pero dovete capire la filosofia dei giochi che vi ho detto!

    guardate un video di team fortress 2 tutti appiccicati a sparare in un punto! bombe granate mosse li il piu nabbo di tutto potrebbe ammazzare anche il team piu forte di tutti! solo perchè ha avuto fortuna! ED E QUELLO CHE SUCCEDE IN GW 2! 4 persone combattono arriva ele trasofmrato in tornado BAM tutti morti! fine dei giochi… bel gioco! UN APPLAUSO A QUELLA MAREI DI GENTE CHE LAVORA A GW2!

    e poi guardate un video di counter strike SURCES li è tutto tattico se uno e bravo a giocare puo vincere è imbattible non c’è il discorso della FORTUNA! li o sei bravo o sei nabbo! se sei bravo vinci se sei nabbo suki! COME ERA IN GUILD WRAS CLASSICO! guardatevi gvg http://www.youtube.com/watch?v=EFWvdyCk1Uo come questo e poi guardate il pvp di gw 2! UNA MERDA!

     
    • save

      19 agosto 2011 at 16:20

      ma tu hai mai giocato a un mmorpg dove ci sono classi mele e range invece di sparare boiate alla grande? PErchè secondo te è realistico un gioco dove un imbecille si apposta sul cucuzzolo di una montagna con il suo cazzodi fucile a precisione e oneshotta tutti quelli che passano sotto? Ma evita di dire caxxate cosa speravi di arrivare in battleground e fare un 1 contro tutti come nei film hollywodiani? Cosi come l’elementalistaha il tornado gli altri hanno mosse aoe forti, e poi quelli che giocano nel video devono solo far vedere le meccaniche non sono li per giocare veramente, altrimenti schiverebbero, parerebbero e si organizzerebbero come è sempre successo in giochi di questo genere, non i tuoi caxxo di salta e spara. Dal tuo commento si evice chiaramente che non hai mai giocato a un gioco del genere quindi stai zitto ed evita di fare il bambino che si impressiona subito perchè non ci capisce niente della battaglia.

       
  6. eron

    19 agosto 2011 at 09:02

    Provami anche il war se puoi che voglio un parere😀
    se puoi anche spiegazioni su questo video

    è tagliato nel momento del cambio lingua ma un utente che l’ha visto live sostiene che c’erano molte lingue tra cui scegliere e gli è sembrato anche l’italiano tra queste

     
  7. save

    18 agosto 2011 at 23:52

    non è che si potrebbe avere anche una maglietta di GW2 del Gamescon che ho letto sul sito che la danno a chi va la?😛 magari ne prendi un paio xD

     
  8. genesx

    18 agosto 2011 at 23:36

    Speriamo in qualche buona nuova anche sul warrior! Da quel che ho visto sembra piuttosto ignorato…

     
  9. save

    18 agosto 2011 at 23:30

    Bè ma il tasto “B” per schivare comunque si può sempre cambiare nel settaggio dei comandi, quello che mi preoccupa è.. se uno diventa molto bravo a schivare i colpi è in grado di diventare praticamente intoccabile dagli altri e quindi uccidere un altro player senza nemmeno essere sfiorato? O.O la cosa mi intimorisce. Per quanto riguarda lo skill delle armi (simile a wow all’inizio) non mi sembra una cosa malvagia anche perchè sicuramente per rendere il gioco più variabile si ruoteranno tutte le armi equipaggiabili per variare lo stile di combattimento. Non ho capito la parte degli attacchi corpo a corpo, significa che se un giocatore fa una mossa melee e l’altro non è in range il personaggio fa comunque la mossa mandandola in cooldown ma missando? o.o è assurdo.

    P.S.
    Menomale che non dovevano esserci classi tank.. il templare sicuramente sarà indispensabile contro i boss o in grossi eventi, viste le abilità..

     
    • Tiziano Sbrozzi

      19 agosto 2011 at 00:26

      Il guardiano sarà sicuramente uno di quelli ke vorrai sempre al tuo fianco ma sono certo che se anche dovesse mancare il team ce la può fare a sconfiggere un boss importante.
      Detto questo, probabilmente la schivata comporterà sia l’annullamento dell’attacco sia magari una riduzione del danno in caso di schivata parziale (stile Demon’s Souls nel quale le classi con armatura leggera possono schivare con un roll).
      A quanto si è capito, effettivamente, seguendo questo principio, se impigno uno spadone, e magari ho una schill che colpisce a 180° e prendo di mira un avversario fuori dal range, teoricamente, la skill la sparo ma va a vuoto (lo so è ridicolo, nella realtà nn lo faresti mai di tirare un fendente con un avversario a 15 passi di distanza ma alla fine stiamo in un videogame quindi….).

      Per rispondere al Post in generale, credo che ai livelli alti tu abbia gia sbloccato TUTTE le skill di TUTTE le armi impignabili dalla tua classe….

       
      • Myur

        19 agosto 2011 at 07:51

        Vi risp velocemente che fra dieci minuti ho un’altra intervista con ArenaNet.

        1. Le magliette non le danno. Ne danno altre molto ma molto meno belle.

        2. Il guardiano non sara’ indispensabili perchè anche le altre classi hanno skill da supporto, anche se diverse.

        3. Le skill si possono usare anche a vuoto, e secondo me questo è positivo

         
      • save

        19 agosto 2011 at 08:46

        B-oh, va bè spero abbiano comunque almeno un piccolo range melee.. cosi da avere più possibilità di colpire il nemico che continua a muoversi.

         
 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: