RSS

Il Combattimento Subacqueo!

28 Giu

Con un articolo pubblicato sul suo Blog Ufficiale, ArenaNet parla questa volta del combattimento subacqueo.. Grazie ancora una volta a Kronos e a mmorpgitalia, vi offriamo la traduzione completa di questa interessante introduzione ad un sistema che coprirà un ruolo molto importante nel gioco.

Il mio nome è Jonathan “Chaplan” Sharp e sono un game designer di ArenaNet. Oggi andremo oltre agli assi X e Y e ci tufferemo nel vasto mondo sottomarino di Guild Wars 2. Pronti a bagnarvi i piedi?

Respira

Qui ad ArenaNet non pensiamo che respirare sia divertente. Sappiamo che bisogna già respirare in RL (real life), allora perchè dovremmo impegnarci a respirare pure in un gioco, anche sott’acqua?

C’è una quantità enorme di contenuti subacquei in Guild Wars 2, e noi vogliamo che tu sia in grado di esplorare tutto, senza lo stress di poter affogare. Quando ci si immerge sott’acqua, un apparato di respirazione viene immediatamente messo sul vostro viso. Avete a disposizione un apparato di respirazione di default, ma è possibile trovare tutti i tipi di attrezzi per aiutarvi nell’esplorazione delle profondità dell’oceano.

Quando sarete sott’acqua, non vi dovrete preoccupare di respirare finchè la vostra salute non andrà a zero. Quando questo succederà, finirete in uno stato di annegamento, che funziona come lo stato abbattuto che avete già visto sopra l’acqua, con qualche possibilità di movimento. Quando starete annegando, avrete tre possibilità per recuperare:

  • Uccidere un avversario, ti farà riprendere
  • Un alleato ti potrà far rialzare, esattamente come sopra l’acqua.
  • Raggiungere la superficie dell’acqua e iniziare a respirare, recupererete lentamente la salute e quando la barra sarà piena, vi sarete ripresi.

Immergiti! Immergiti! Immergiti!

Il passaggio dal nuoto al non-nuoto è qualcosa su cui ci siamo davvero concentrati. Vogliamo che il passaggio sia trasparente e coinvolgente, quindi abbiamo impiegato un sacco di fatica per dare il controllo al giocatore sul nuoto. Se avete solo bisogno di attraversare uno specchio d’acqua per raggiungere l’altro lato, si può nuotare in cima l’acqua senza immersioni sotto ad essa. Attenzione però! Mentre nuotate in superficie non potrete combattere e sarete facile preda dei nemici in agguato sott’acqua.

Se vuoi andare completamente sott’acqua, basta inclinare la fotocamera verso il basso e continuare a muoversi in avanti, ti immergerai sotto le onde. Quando questo accade, passerai automaticamente al set di armi subacquee, alla configurazione delle abilità subacquee, e il dispositivo di respirazione.

Per i più avventurosi tra voi, ci sono altri modi per andare in combattimento subacqueo. Immaginate di scappare da mostri nemici verso il bordo di una scogliera. Si stanno avvicinando … frecce volano verso di voi, vi schivano per un pelo. Incantesimi esplodono dietro di voi, stanno bruciando i vostri vestiti. I proiettili di fucili e pistole vi schivano, quasi vi prendono le gambe. Non c’è nessun posto dove andare …. fino a quando non saltate giù dalla scogliera fino all’acqua molto, molto più in giù. Nel momento in cui venite a contatto con l’acqua, siete pronti, si passa alla modalità subacquea, si tirano fuori le armi subacquee, e si comincia a nuotare, mentre i vostri inseguitori urlano e vi maledicono!

Farsi una Nuotata

Il mondo di Tyria è un posto bellissimo e pericoloso, con un sacco di luoghi da esplorare. Non volevamo che le zone sottomarine passassero come un’esperienza secondaria rispetto alle zone su terra, così sperimenterete la profondità di Guild Wars 2 nelle zone sottomarine. Oltra ad una vasta gamma di eventi dinamici, alcuni dungeon avranno contenuti subacquei, e la storia personale vi porterà occasionalmente sotto il mare.

Scoprirete viste spettacolari, diverse sfide e nemici potenti sott’acqua in Guild Wars 2. In un recente post sul blog Ree Soesbee ha descritto una delle molte razze che potrete incontrare sott’acqua, i decisamente cattivi krait, ma abbiamo più cose tra le mani della classica muta. Sebbene lo squalo del film “Lo Squalo” non era in grado di fare la sua apparizione (a causa degli orari che lo vedevano impegnato nei vari progetti), abbiamo messo in lista una miriade di abitanti sottomarini ugualmente temibili, pesci scontrosi e fantastici mostri marini a riempire il nostro mondo subacqueo. Dai gamberi del tuono ai barracuda dell’acqua ghiacciata, vi abbiamo coperto di mostri subacquei, il che vuol dire che avrete da combattere.

Combattere in uno Spazio 3D

Fin dall’inizio, sapevamo che se volevamo fare per bene l’area sottomarina, non dovevamo solo collegarla alla terra, ma dovevamo fare in modo che si potesse combattere anche nella stessa.

Sulla terra, solitamente si combatte un nemico sullo stesso piano, anche se loro si trovano sopra una costruzione e voi siete in una buca. Combattere sott’acqua, sfida il giocatore introducendo l’asse z e rendendo pericolosa ogni angolazione, ma apre anche diverse opportunità tattiche. Le abilità ad area, possono essere usate per colpire i nemici uno sopra l’altro. Potrete usare abilità per portare i nemici in superficie, o trascinarli sul fondo dell’oceano. Volevamo che le abilità subacquee sfruttassero i vantaggi dello spazio 3D.

Armi in Uso Mentre si è Sott’acqua

E’ il momento di parlare delle armi sottomarine che ho accennato prima. Volevamo che combattere sott’acqua fosse una nuova esperienza per il giocatore, quindi abbiamo creato un sacco di nuove armi da utilizzare solo sott’acqua. Questo apre un intero spettro di nuove abilità e tattiche che potrete usare sott’acqua e si sentirà la distinzione del ritmo del combattimento subacqueo rispetto a quello terrestre.

Diamo uno sguardo alle appuntite armi subacquee:

Lancia: arma da mischia per il combattimento ravvicinato

Usata da:

  • Guerriero
  • Necromante
  • Esploratore
  • Ladro
  • Guardiano

Tridente: arma magica a distanza

Usata da:

  • Necromante
  • Guardiano
  • Elementalista

Arpione: arma meccanica a distanza

Usata da:

  • Ingegnere
  • Guerriero
  • Esploratore
  • Ladro

Avete le Abilità SubacqueeNaturalmente, c’è di più per la vostra barra delle abilità di Guild Wars 2 che solo le vostre abilità delle armi. Ecco perché, quando ci si immerge sotto la superficie, le abilità negli slot da 6 a 10 cambiano automaticamente inabilità subacquee. Come potrete immaginare, non tutti le utilità terrestri, guarigione, e abilità d’élite funzioneranno sott’acqua, così abbiamo creato alcuni equivalenti subacquei di queste abilità.

Non stiamo scherzando quando diciamo che l’esperienza subacquea in Guild Wars 2 sarà una vitale e importante parte del gioco. Non si può sperimentare tutto ciò che il gioco ha da offrire senza bagnarsi, per cui prendete un dispositivo di respirazione e un tridente e partite! La vita è migliore più sotto dove è umido, sotto il mare.

 
3 commenti

Pubblicato da su 28 giugno 2011 in Blog Ufficiale

 

Tag: , , , , ,

3 risposte a “Il Combattimento Subacqueo!

  1. Ladro

    29 giugno 2011 at 11:47

    Eccellente sia il lavoro dell’Arenanet che l’articolo.
    Se ne vedranno davvero delle belle sott’acqua.
    Leggere questi notizioni, mi mette voglia di provarlo subito gw2. Del resto a chi è che non andrebbe?!
    Comunque sia… mi auguro che non dimentichino la lingua italiana fra la lista alla fine dei lavori, sarebbe una grossa pecca.

     
    • Ladro

      29 giugno 2011 at 11:49

      P.S. potevo risparmiarmela ma mi andava di scriverlo: il secondo arpione quello blu assomiglia al Drago Bianco Occhi Blu di Yugioh lol

       
  2. xXx87

    29 giugno 2011 at 00:25

    Grazie al Nerd Kronos!

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: