RSS

Qualche nuovo dettaglio sul PvP!

05 Mag

Il fansite Variance è riuscito, in una breve nuova intervista, a cavare finalmente qualche nuova informazione sul PvP dalle cucitissime bocche del team di ArenaNet. Data la lunga attesa prima di questo giorno vi lascio subito alla lettura della nostra traduzione…

Avete in mente di avere diverse mappe per il WvW al lancio, o ci sarà solo una grande unica mappa? 

John Corpening: Ci saranno quattro diverse mappe al lancio. Faremo sfidare tra loro tre differenti mondi nel WvW. Ciascun mondo avrà una sua mappa di partenza. I diversi team potranno invadere la mappa di partenza dei loro avversari passando prima attraverso la mappa centrale. Dunque ci aspettiamo che la mappa centrale sia una punto fondamentale di combattimento dato che tutti i team dovranno combattere per la gloria del proprio mondo.

Come saranno strutturate le mappe del WvW? Ci sarà un’unica singola mappa o avremo una suddivisione in mappe più piccole? 

Egan Hirvela: I giocatori inizieranno dalla loro mappa propria mappa di partenza. Qui potranno prendere il controllo delle zone vitali e comprendere come è strutturato il nostro sistema di cattura. Nel momento in cui si mette in viaggio verso la mappa centrale ciascun team si ritrova al proprio cancello-portale. Da qui i gruppi potranno muoversi e combattere per il controllo dei diversi punti chiave mentre ognuno combatte contro gli avversari provenienti dagli altri mondi. Ci aspettiamo che le battaglie comporteranno un certo andare avanti e indietro tra la mappa centrale e le mappe di partenza di volta in volta a seconda che i team conquistino o perdano dei punti strategici.

Che tipi di punti strategici o di altro tipo saranno presenti nella mappa del WvW e che impatto avranno sulla battaglia? 

Matt Witter: Ciascun obiettivo nel WvW ha un certo valore strategico. Anche se non posso scendere troppo nel dettaglio di come ciascun tipo di obiettivo funzioni, posso comunque dirvi non esiste un modo “sbagliato” di prendere parte al WvW. Che tu sia un giocatore solitario, o faccia parte di un piccolo o di un grande gruppo, ci sarà sempre qualcosa a cui poter mirare. Se il nemico si è barricato in una fortezza super attrezzata e non sei il tipo di giocatore cui piacciono i combattimenti su larga scala, potrai puntare a interrompere le loro linee di rifornimento, così da privare i difensori delle risorse di cui hanno bisogno per mantenere funzionanti le loro difese. Se avete invece in mente di giocare in gruppo all’interno di una piccola gilda, potrete mirare a obiettivi come le torri, così da bloccare l’arrivo di rinforzi e rifornimenti.

Saranno introdotti server di role-playing, in cui i giocatori interessati a giocare di ruolo possano trovare una maggiore immersione nella storia e nel mondo? 

Eric: Stiamo ancora discutendo come gestire esattamente la struttura del nostri server e se vogliamo o meno cose come i server rele-playing. Una volta che avremo preso queste decisioni faremo del nostro meglio per far sapere i nostri piani anche alla community.

Il sistema di mercato sarà globale tra server diversi, ad esempio prendendo dati sui prezzi di mercato da tutti i server di gioco, o sarà invece di tipo locale? 

Eric: Il mercato sarà globale, dunque i dati arriveranno da tutti i server.

E’ noto che ci sarà un database centrale per i nomi, quindi non sarà necessario rinominare il proprio personaggio dopo un cambio di server. Comunque, non è chiaro quanto frequentemente un personaggio potrà cambiare il proprio server. Questa opzione sarà accessibile a proprio piacimento o ci saranno dei limiti precisi? 

Eric: La principale ragione per cui intendiamo suddividere i nostri giocatori su diversi mondi (o server) è che ci piace l’idea che in una community più ridotta diventi più facile e frequente incontrare le stesse persone. Certamente dovremo imporre alcune restrizioni su quanto frequentemente un giocatore potrà cambiare server. Forniremo maggiori dettagli su questo aspetto non appena avremo deciso in cosa consisteranno queste limitazioni.

Sappiamo che ci saranno minipet in GW2, ma i dettagli non sono ancora stati rivelati. I minipet occuperanno spazi nell’inventario dei giocatori per essere usati o messi in mostra, o si avrà un diverso meccanismo? I giocatori potranno mettere in mostra i minipet del loro forziere anche senza esservi vicini? 

Eric: Non siamo ancora pronti per parlare di come funzioneranno le miniature in GW2. Questo sistema è uno di quelli ancora in fase di sviluppo, dunque dovrete attendere che venga finalizzato prima che sia possibile dirvi qualcosa di più.

In che modo le tre fazioni (La Veglia, il Priorato di Durmand, e l’Ordine dei Sussurri) influenzeranno il gioco? Entraranno in competizione l’una con l’altra in qualche modo? 

Eric: Essi influenzano il gioco in diverse importanti maniere. Primo, l’organizzazione cui i giocatori si uniranno determinerà una consistente porzione della storia personale cui andranno incontro nei livelli più avanzati. Le organizzazioni compaiono anche come rilevanti componenti in molte catene di eventi dinamici e ciascuna di esse avrà delle armature (leggere, medie e pesanti) e armi, con aspetti unici, che i giocatori potranno acquisire.

Ciascuna organizzazione considera le altre come rivali in un primo momento, ma alla fine dovranno riconoscere di condividere uno stesso obiettivo, ossia proteggere Tyria dagli Antichi Dragoni.

Ci saranno titoli associati ad emote da mostrare agli altri, come accade in Guild Wars con le animazioni dell’Eroe o del titolo Zaishen?

Eric: In GW2 i titoli saranno molto più “appariscenti” di quanto non fossero in GW. Non è nostra intenzione quella di associale un emote o abilità ad ognuno dei nostri titoli, ma piuttosto vogliamo fornire delle ricompense estetiche in diversi aspetti del gioco. Anche se la maggior parte dei titoli viene ottenuta grazie ad achievements, ci sono molte altre maniere di avere accesso a nuovi titoli, ad esempio con il sistema delle personalità, la Galleria dei Monumenti, e la Storia Personale.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 maggio 2011 in Gameplay

 

Tag: , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: