RSS

Le Razze di Tyria: Gli Skritt

06 Apr

ArenaNet ha pubblicato quest’oggi un nuovo articolo di approfondimento dedicato alle razze non giocabili del mondo di Guild Wars 2. Vista la carenza di news dell’ultimo periodo non resta che accontentarsi…

I più antichi testi asura parlando di territori molto in profondità sotto la superficie di Tyria. Le loro storie descrivono bestie che nessun umano o charr ha mai conosciuto e narrano di luoghi ora ritenuti distrutti come conseguenza del risveglio di Primordus, l’Antico Dragone. Queste pergamene parlano anche di mostri terribili e pericolosi… e di altre creature, magari non altrettanto pericolose, ma orribili e perfidamente astute – gli skritt.

Fate attenzione agli skritt. Oh, uno può essere piuttosto divertente… ma immagina due… o venti… o centinaia di quei dannati cosi! No, è meglio sterminare la loro intera colonia e liberarsene per sempre – prima che le cose sfuggano di mano.

—Dlixx, inventore della ‘Migliore Trappola per Topi’ Mass Trauma Wargolem

Gli skritt sono piccoli esseri simili a ratti che vengono dalle profondità di Tyria. A un primo sguardo queste inquiete palle di pelo possono sembrare a malapena capaci di ricorrere ad un linguaggio razionale, ma fanno uso di armi e indossano vesti e armature come le razze più avanzate. Inoltre, come gli asura potranno raccontarvi (o come qualunque osservatore attento potrà notare), gli skritt ottengono una superiore intelligenza quando si riuniscono in gruppo. Dialogando con stridii e squittii così rapidi da risultare come ronzii agli orecchi umani, essi si scambiano informazioni, analizzano le conoscenze, e decidono assieme come comportarsi. Più skritt sono presenti, più razionali, intelligenti e astute diventano le loro attività. Uno skritt da solo è un individuo piuttosto stupido, capace di eseguire attività basilari per tenersi in vita, ma una intera colonia composta da centinaia di skritt? Sarà abbastanza ingegnosa da poter perfino sfidare la potenza cerebrale degli asura.

Gli asura considerano gli skritt come degli scrocconi. Non fanno piani, non hanno strategie, a parte qualche minima tattica e tecnica di sopravvivenza, e sono rapidi nel mettersi in posizione di vantaggio non appena intravedono un’apertura. Non sono né inventori né scienziati, ma sono curiosi. Avendo a disposizione un tempo sufficiente per studiare l’invenzione di qualcun altro, uno skritt capirà come usarla – ed eventualmente anche come replicarla. Di per sé, questo fatto è sufficiente a infastidire gli asura oltre ogni misura.

Ci sono quelli tra gli umani che ridono dei desideri asura di eliminare  tutti gli skritt; come può una razza così evoluta e potente come quella dei brillanti asura farsi impensierire da dei semplici ratti?

Storia Recente

Arrgh! Non tel’ho detto? Non camminare – non camminare – sul ghiaccio! Cadere! Tu! Freddo! La superficie è diversa da quello che sta sotto!

—Siktikta, esploratore della Colonia Fionnghuala

Gli skritt e gli asura sono stati a lungo nemici, sotto la superficie del mondo. Combattendo per i territori e le risorse per generazioni, le due razze sono state a continuamente in lotta l’una con l’altra. In genere gli asura avevano un certo vantaggio – del resto un asura è ugualmente intelligente quando è solo e quando è con gli altri – ma il ciclo riproduttivo degli skritt è più rapido, e ciò ha gli ha permesso di mantenere il loro numero nonostante i tentativi asura di eradicarli. Questo ha indotto gli asura a massacrare gli skritt il più rapidamente possibile, sostenendo che se non lo avessero fatto gli skritt si sarebbero rapidamente moltiplicati divenendo una grave minaccia per il mondo civilizzato.

Quando Primordus si è risvegliato spingendo gli asura in superficie, anche gli scritt sono fuggiti nella stessa direzione. Sfortunatamente non hanno però avuto lo stesso successo degli asura. Gruppi di skritt (o individui) si sono separati dalla colonia in fuga e hanno finito per perdersi o per prendere decisioni sbagliate che li hanno portati tra le grinfie dei distruttori di Primordus. Di conseguenza, pochi skritt sono sopravvissuti e hanno potuto colonizzare la superficie. Per un pò gli asura hanno ritenuto che l’antico problema fosse finalmente stato annientato – almeno una nota positiva nel risveglio degli Antichi Dragoni. Comunque, dopo poche generazioni, essi hanno invece scoperto che gruppi di skritt avevano iniziato a insediarsi su tutta Tyria.

Da allora, gli asura hanno rinnovato la loro guerra contro gli skritt, coinvolgendo anche le altre razze nello sterminio dei loro nemici pelosi. Alcune di queste razze (come i charr) sono stati più che felici di assecondare la richiesta, poiché consideravano gli skritt come parassiti da estirpare. Altre, come gli umani e i sylvari, hanno invece optato per cercare di comunicare con gli skritt e stringere alleanze. Da parte loro, gli skritt sono generalmente desiderosi di assecondarli, e più o meno affidabili… almeno finché rimangono in un gruppo grande abbastanza perché possano avere una intelligenza sufficiente a consentire loro di ricordare le condizioni che hanno accettato di seguire.

La Società Skritt

I guerrieri tra gli skritt sono chiamati skean dhu. Uno studente attento noterà che questa parola si traduce letteralmente con “qualunque skritt con un’arma in mano”.

—Rava Skrittcoat, docente presso la Scuola di Dinamica

Gli skritt selezionano naturalmente un leader quando iniziano a stabilirsi permanentemente in un luogo; il leader è generalmente scelto per la sua abilità nell’analizzare più rapidamente le informazioni fornite dagli altri skritt. Il resto dei membri della razza presenti nella zona rispetta il leader come un primo-tra-eguali, permettendogli di scegliere le future strategie e i piani per l’intera colonia. L’intero gruppo si riunisce in massa almeno una volta ogni mese lunare (di solito per la luna piena o per la luna nuova, poiché sono più facili da individuare) in modo da condividere informazioni su larga scala. Essi si riuniscono, discutono gli eventi del mese precedente e si preparano per qualunque difficoltà che sanno potrebbe presentarsi nel corso del mese successivo.

Anche se gli skritt amano tenere gli oggetti per loro stessi, non danno valore ai gioielli o agli oggetti inutili, né usano decorare se stessi con elementi luccicanti. Queste cose possono solo riuscire a mettere in pericolo uno skritt che cerca di essere furtivo! Viceversa, essi preferiscono oggetti utili, strumenti che diano qualche vantaggio nella caccia o in altri lavori, o cose che non siano capaci di produrre da soli.

La Religione Skritt (così com’è)

Cerca e trovare. Non guardare. Non è così; pertanto dovresti “non guardare” con attezione. Capito?

—Anziano Aodhrrak, Colonia Ratatosk

Gli skritt hanno solo un debole senso di fede – piuttosto una empatia per il mondo che una credenza in una entità divina o in un potere. Gli skritt ritengono che la vita esista semplicemente perché gli individui possano passare un tempo piacevole e avere buoni ricordi. Sono edonisti e sperano guadagnare le loro comodità con il lavoro di qualcun altro. Sono spazzini, ma di quelli schizzinosi. Non sono i tipi che frugano nell’immondizia: piuttosto cercheranno di convincervi che la vostra spada extra è un peso inutile per voi e che dovreste certamente darla a loro. Hanno una percezione del valore materiale delle cose e preferiscono oggetti più funzionali ed avanzati. Col tempo, gli skritt riusciranno probabilmente a rompere qualunque cosa gli sia stata data e verranno in cerca di strumenti più nuovi e migliori da procurarsi.

L’Ecologia degli Skritt

Gli skritt sono subdoli, intelligenti raccoglitori che somigliano ad un incrocio umanoide tra ratti e pipistrelli. Sono onnivori, preferendo carne cotta e funghi raccolti dal sottosuolo. Gli skritt sono troppo pigri e impegnati su loro stessi per occuparsi dell’agricoltura, ad eccezione dei casi che richiedano scarso o alcun lavoro da parte loro. Essi preferiscono vivere nelle cavità di grandi dimensioni o nelle caverne, conosciute come “graffi”, usando le rocce e passaggi sotterranei per costruire un ambiente sicuro. Essi hanno l’architettura, e costruiscono capanne o strutture all’interno della loro caverna principale, sfruttando i materiali di recupero. Non c’è distinzione sociale tra skritt maschi e femmini. Solo gli asura, che hanno generazioni di interazioni con questa razza alle spalle, possono facilmente capire la differenza tra i due generi. Per le altre razze, tutte le skritt sembrano uguali tra loro.

Nessuno sa realmente come funziona l’intelligenza di gruppo degli skritt. La teoria più accreditata è che gli skritt semplicemente comunichino così rapidamente che, insieme, possono confrontare le loro idee e scegliere la migliore in pochi secondi, piuttosto che basarsi su un qualsiasi piano concepito da un singolo individuo. Certo, gli skritt hanno capacità uditive eccezionalmente sviluppate. Essi possono comunicare tra loro quasi istantaneamente se sono a portata d’orecchio. Se incontrate uno skritt solo, potrebbe non apparire particolarmente intelligente, ma se ne incontrano diversi, questi potranno discutere gli eventi circostanti in maniera incredibilmente rapida, perlopiù con squitti e rumori ultrasonici, e saranno in grado di elaborare le informazioni e prendere decisioni più intelligenti. Pertanto, gli skritt sembrano meno intelligenti in piccoli gruppi e più intelligenti quando si riuniscono in quelli più grandi. Per questa ragione, gli skritt nei loro graffi sono i più intelligenti, e probabilmente più pericolosi. Anche il più coraggioso asura esita ad attaccare una cavità quando è piena di skritt.

Una skritt femmina può partorire figliate tra tre e cinque volte nella sua vita. Queste cucciolate raggiungono rapidamente l’autosufficienza e escono a vivere per conto proprio. Tuttavia, a causa della natura dell’intelligenza di questa razza, skritt giovani a volte si allontanano da soli e si trovano senza il contributo dello scambio di informazioni ad aiutarli in situazioni di pericolo – dunque la popolazione rimane relativamente piccola. Skritt madri e padri spendono grande attenzione nelle cure per i loro figli e li coccolano con i migliori oggetti che possono essere acquistati, scambiati, o rubati.

Gli skritt hanno qualche difficoltà a comunicare con altre specie. A causa del metodo unico di comunicazione interpersonale della loro razza, gli skritt tendono a partire dal presupposto che gli altri sappiano di cosa stanno parlando. Di solito assumono anche per certo il fatto che gli altri siano in grado di stare al passo con il loro rapido scambio di idee, e dunque parleranno rapidamente e senza entrare nei dettagli – poiché un altro skritt semplicemente non avrebbe bisogno di quei dettagli per capire. Inoltre, gli skritt possono occasionalmente divenire ipereccitati, iniziando a ripetere più volte le loro affermazioni per essere certi che gli “ottusi non-skritt” abbiano effettivamente colto il loro messaggio.

Dietro le Quinte

Gli skritt sono una nuova specie in Guild Wars 2 , e la loro creazione si è sviluppata dal brainstorming sugli effetti del risveglio di Primordus. Avevamo già parlato dell’arrivo degli asura in superficie, ma quando abbiamo iniziato a pensare a come doveva essere stato il mondo sotterraneo per gli asura, abbiamo concluso che essi non potevano essere stati soli nelle profondità. Altre creature, come i dragatori, devono aver subito delle influenze in conseguenza dell’aggressione degli Antichi Dragoni.

Non avevamo finora esplorato l’idea di una mente collettiva nel nostro mondo, ma non volevamo ripetere semplicemente i vecchi standard di una razza insettoide. Siamo passati attraverso molte idee, e alla fine abbiamo stabilito il concetto di una orda rattiforme. Un elemento importante nella sua creazione è stato il fatto che questa razza ha dovuto sfidare gli asura alle loro condizioni, ma non poteva essere semplicemente un’altra specie di super-intelligenti. Abbiamo voluto dare loro dei punti deboli, dei difetti, e delle differenze, così come punti di forza.

Avevamo sviluppato una catena di missioni che coinvolgevano gli skritt; anche se poi questa non è stata inserita nel gioco, era una storia affascinante. Una piccola colonia di skritt si scontrava con una tribù di Kodan e ne apprendeva la filosofia. Come gruppo erano in grado di capirla molto bene, e uno di loro era rimasto colpito e volevo saperne di più. Gli altri skritt lasciavano poi la zona, ma questo rimaneva indietro per studiare con il Kodan. Purtroppo, una volta che gli altri skritt erano partiti, lo skritt rimasto si trovava in una terribile posizione: non era più abbastanza intelligente da capire la filosofia Kodan o di ricordare perché l’aveva trovata così interessante. I sentimenti erano però rimasti e lui restava dunque con i Kodan anche se, tragicamente, non sarebbe mai stato veramente in grado di capirli. Era la versione GW2 di Fiori per Algernon. Spero che un giorno ci sarà la possibilità di mettere questa storia nel gioco.

 
1 Commento

Pubblicato da su 6 aprile 2011 in Le Razze di Tyria

 

Tag: , , ,

Una risposta a “Le Razze di Tyria: Gli Skritt

  1. Zenith

    6 aprile 2011 at 08:39

    Questa si che è una razza coi contro fiocchi,in futuro spero che gli Asura facciano un trattato di pace con gli Skritt e dubito che ciò non accadrà.

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: