RSS

Ancora interviste di approfondimento sul Guardiano

29 Gen

In occasione della presentazione della nuova professione, ArenaNet ha rilasciato una lunga serie di interviste ricche di approfondimenti ed esempi (Games.On, GameSpot, Eurogamer, Gamekult). Piuttosto che tradurle tutte una ad una ho ritenuto fosse utile riassumere solo i passaggi più nuovi e significativi.

Le caratteristiche di gioco del Guardiano…

  • Il Guardiano è una classe più strategica rispetto al Guerriero. Esso si affida molto al posizionamento e al controllo del terreno per gestire il combattimento. Si muove sul campo di battaglia aiutando i suoi alleati con potenti attacchi e magie protettive. Per contro, il Guerriero è un combattente dalla forza bruta che si affida principalmente al contatto diretto con i nemici.  Per esempio, un Guardiano può tenere i nemici a distanza piazzando una Guardia sul terreno, mentre il Guerriero può raggiungere lo stesso obiettivo prendendo una mazza con cui stordire i suoi nemici.
  • Uno degli aspetti fondamentali di questa classe, come di tutte le altre, è la versatilità, ossia la possibilità di coprire ruoli diversi. Certamente una delle cose che il Guardiano può fare è fornire supporto ai suoi alleati in molti modi differenti, e non solo grazie alla sua meccanica chiave (le Virtù). Egli può sviluppare dei campi di forza per proteggere i compagni dai proiettili o può fornire altri tipi di protezioni. Un altro esempio è dato da una abilità protettiva che consente di eseguire un movimento di blocco, simile a quello del Guerriero. La differenza è che questo blocco funziona per tutti gli alleati nell’area, e se ci sono dei compagni nelle vicinanze il Guardiano potrà eseguire un potente contrattacco in grado di abbattere i nemici.
  • Date le meccaniche di questa professione, il Guardiano risulta particolarmente efficacie quando si trova in gruppo, ma può essere altrettanto valido anche in solitario. Di fatto, ad esempio, egli può evocare le Armi Incantate e sfruttare le sue Virtù per se stesso durante i combattimenti.  Inoltre ci sono molti personaggi non giocanti con cui interagire durante il gioco, perciò il Guardiano potrà comunque sfruttare le sue capacità di supporto anche se non ha intorno un gruppo di giocatori. In particolare, il Guardiano è molto efficacie nei combattimenti contro nemici potenti ma lenti, in quanto la sua abilità Egida consente di assorbire periodicamente gli attacchi; in pratica questo lo rende particolarmente valido contro i nemici che hanno una bassa frequenza di attacchi, come gli Ettin. Se per confronto consideriamo il ben più fragile Elementalista, vedremo che con questa classe i combattimenti contro un Ettin possono risultare molto più difficili in solitario, in quanto essi sono in grado di sopravvivere a diversi tipi di magia e di rispondere con potenza agli attacchi.
  • I Guardiano avranno la possibilità di utilizzare anche attacchi dalla distanza grazie a Bastone e Scettro, ma anche con Scudo e Spadone. Con la Spada a due mani, ad esempio, ottengono una capacità di “collegamento” ad un avversario che consente loro di avvicinarlo a sé ogni volta che questi cerca di allontanarsi.
  • Le Guardie potranno essere impiegate sia in maniera offensiva che difensiva. Ad esempio la Guardia ad anello potrà circondare gli alleati per tenerli in salvo, ma potrà anche circondare i nemici per bloccare loro la via di fuga. Sarà possibile ad esempio lanciare una magia ad area all’interno dell’anello per ottenere il massimo effetto di danno, in quanto gli avversari non potranno facilmente evitare di essere colpiti.

Le abilità del Guardiano…

  • Scudo dell’Assorbimento (Shield of Absorption): Si tratta di una abilità legata allo Scudo, che crea attorno al Guardiano una cupola capace di assorbire i proiettili nemici.  E’ possibile apprendere un Tratto per questa abilità così da poter respingere i nemici allontanandoli dalla cupola. Questo può permettere, ad esempio, di prendere tempo per resuscitare i propri compagni caduti.
  • Muro Respingente (Shield of Deflection): Questa abilità può essere impiegata sia a scopo offensivo che difensivo. Essa crea un muro in grado di respingere i proiettili avversari e farli tornare verso chi li ha lanciati causando importanti danni.
  • Raggio del Giudizio (Ray of Judgment): Si tratta di una abilità legata al Focus. Si può scegliere come bersaglio un gruppo di nemici per creare una sorta di effetto sul genere del fulmine a catena, che rimbalza tra i bersagli colpendoli ripetutamente. Ma questa magia può essere anche usata a scopo protettivo, in quanto oltre a colpire i nemici offre anche dei bonus difensivi agli alleati.
  • Linea di Guardia (Line of Warding): E’ una abilità conferita dal Bastone, che traccia sul terreno un muro invalicabile per tenere lontani i nemici e proteggere gli alleati.
  • Simbolo della Collera (Symbol of Wrath): E’ un attacco da corpo a corpo in grado di lasciare sul terreno un Simbolo che continua a colpire i nemici anche dopo che il Guardiano si è allontanato.

Curiosità generali…

  • La “Blue Mace Lady” è in effetti un Guardiano, ma la sua effettiva identità (quindi il suo ruolo nella storia) dovrà essere rivelata in futuro.
  • Il sistema di combattimento è stato progettato sull’idea che sia possibile prendere degli amici e iniziare subito a giocare senza lunghe preparazioni o necessità di scegliere determinate classi. Certo, serve qualcuno che che tenga lontani i nemici, qualcuno che faccia danno e qualcuno che si dedichi al supporto, ma di fatto ognuna delle professioni di GW2 è in grado di fare ognuna di queste cose.
  • Ogni creatura di GW2 è stata ri-progettata partendo da zero, in modo da rispondere alle domande: Cosa deve realmente fare questa creatura? In che modo possiamo renderla interessante? Ogni nemico avrà le sue abilità uniche, perciò i giocatori dovranno capire come fronteggiare ogni tipo di avversario in base alle sue particolarità. Non esistono aree dove una singola professione possa risultare molto migliore di altre.
  • In GW2 non è necessario tornare negli avamposti per scegliere una nuova impostazione. Sarà sufficiente essere fuori dal combattimento per poter aprire l’inventario e per selezionare nuove abilità.
  • Il Guardiano rappresenta la seconda e ultima classe “Soldier” di GW2. Potrà dunque impiegare le stesse armature del Guerriero.
  • Eric Flannum ha anticipato che sarà presente una professione per coloro che amano giocare come ladri o assassini.
 
2 commenti

Pubblicato da su 29 gennaio 2011 in Gameplay

 

Tag: , , , , , ,

2 risposte a “Ancora interviste di approfondimento sul Guardiano

  1. ste

    1 febbraio 2011 at 12:35

    Capisco benissimo che il guardiano come classe possa non entusiasmare, io anche preferisco il guerriero, però i commenti sulle skill che hai fatto sono privi di fondamento. Come puoi assumere che il guardiano permette di parare un attacco ogni 120 secondi? magari ha altre skill che fanno parare gli attacchi agli alleati… idem per le armi evocate, non sappiamo ancora nulla sul danno e il cool down delle abilità quindi fare delle supposizioni secondo me non ha molto senso.
    Riguardo alle contraddizioni da te citate, non mi ricordo che abbiano espressamente detto che non ci saranno classi di supporto, anzi, io mi ricordo esattamente al contrario. Hanno detto fin dall’inizio che ci sarebbe stata una classe più dedita a supportare il team per accontentare quelli che hanno sempre giocato healer. Detto questo, hanno specificato che comunque anche le altre classi si possono adattare in maniera diversa a fare il ruolo di supporter, ognuno a suo modo.

     
  2. Tizio The Hammerman

    31 gennaio 2011 at 22:24

    ok, dopo una profonda riflessione, ho deciso: userò il WAR!!!
    Si, c’è da ammetterlo, è una classe molto bella ed interessante.
    Lascia comunque un grosso MAH, mi spiego meglio:
    -se da una parte è un “plate” come il war (essendo la seconda ed ultima classe “soldier) non mi sembra efficace abbastanza quanto il war in un combattimento (parlo in termini di danno effettivo).
    -Ha delle belle skill a quanto sembra ma sinceramente, a ke mi serve parare in modo quasi del tutto casuale un attacco ogni 30 secondi? o addirittura permettere a me e al mio gruppo di parare tale attacco e CESSARE di poterlo fare per altri 120 secondi?
    -Può curarsi o creare “santuari” in grado di curare se stesso e gli alleati, ai quali xo, non è concesso di usare skill all’interno dei santuari….decisamente una scelta pessima…per varie ragioni: la prima ke mi viene in mente è ke l’elementalista e il ranger sono in grado di curare un gruppo ad area (pioggia per “mago” e gaiser per “robin hood”); a questo aggiungiamo ke tutte le classi sono tutto sommato in grado di autoprovvedere con delle cure a se stessi.
    -Si può evocare delle “armispirituali”, fino a 3 dicono (e sarei curioso di vedere quanto mi costa in termini di tratti o abilità sta “GRANDIOSA” facoltà di evocare degli attrezzi sui quali ho un controllo PARZIALE). Ste armi si ECLISSANO appena attivo la loro “Special” ke kissà quanto sarà potente….
    -Ha un arsenale di armi TROPPO inferiore a quello del guerriero….quindi gia il fatto ke mi si precludano cosi tante armi lo rende poco fruibile in termini di VERSATILITA’.
    -è una classe di SUPPORTO, o almeno questo è quello ke ci hanno detto fin’ora…faccio notare quanto siano contraddittori i tizzi intevistati “non esistono classi di supporto a GW2…” ma DI FATTO questa classe lo E’.

    Detto questo io me infilo nella mia accogliente armatura, preparo Arco, Spada, Martello, Spadone, Ascia, Mazza, Scudo, Torcia e Corno da Guerra e vado a GUIDARE il gruppo, e qualora me lo kiedessero a SUPPORTARLO…..

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: