RSS

Le professioni secondo i Destiny’s Edge

16 Gen

Il libro “Edge of Destiny” contiene numerosi e chiari riferimenti alle professioni del gioco, sia a quelle già note, sia ad alcune di quelle che devono ancora essere rivelate. Certo non è possibile aspettarsi una perfetta corrispondenza, e in verità non possiamo neppure essere certi che i ruoli descritti nel libro coincidano con le professioni giocabili, ma possiamo comunque partire da qui per fare speculazioni sulle prossime rivelazioni. L’analisi che segue contiene inevitabilmente degli SPOILER sulla trama del libro, dunque sconsiglio vivamente la lettura a chi non volesse rovinarsi le sorprese che Edge of Destiny ha da offrire.

Rytlock Brimstone – Guerriero

Pochi sono i dubbi sulla professione rappresentata da questo possente Charr. Combatte quasi sempre con la sua spada fiammeggiante in mano, e fa prevalere l’attacco e l’aggressività sulla difesa e la strategia. Nel libro si pone più volte in evidenza come la forza distruttiva dei guerrieri permetta loro di uccidere sempre un maggior numero di nemici rispetto ai “Paladini” (nome provvisorio assolutamente ipotetico, vedi sotto), ma minore rispetto agli Assassini. In una occasione Rytlock combatte lasciando la spada e ricorrendo a degli speciali “guantoni” ma, dato che tra le armi mostrate da ArenaNet non vi è nulla di simile, resta da chiarire se questa sia una creazione ad hoc per il libro o se qualcosa di analogo sarà presente nel gioco.

_______________________________

Eir Stegalkin – Esploratore

La Norn Eir rappresenta pienamente la professione dell’Esploratore. Sempre seguita dal suo fedele compagno, il lupo Garm, predilige l’uso di arco e frecce per attaccare a distanza i suoi avversari, ma non disdegna l’uso di armi per il corpo a corpo (ad esempio la mazza o le asce). In alcune occasioni ricorre all’uso di frecce particolari, capaci ad esempio di sprigionare una rete per imbrigliare gli avversari, o dotate di potere esplosivo. In quanto appartenente alla razza Norn non manca inoltre di far ricorso alle sue capacità di mutaforma per invocare il potere dell’Orsa o del Lupo, in alcuni casi acquisendone l’aspetto e le caratteristiche.

_______________________________

Zojja – Elementalista

Questa piccola Asura, oltre ad essere una abile Golemante, si dimostra capace di ricorrere a vari incantesimi elementali, in particolare dell’aria o del fuoco. Nel corso della storia Zojja rivela anche un’altra capacità relativamente nuova per gli Elementalisti, ossia la possibilità di incantare temporaneamente le armi degli alleati per aumentarne la potenza di attacco. Resta comunque da vedere se questa abilità corrisponderà alla effettiva possibilità di incantare direttamente le armi o se, piuttosto, sarà basata sulla possibilità di creare effetti magici ambientali che influenzeranno le armi degli alleati al loro interno.

Ella aveva inoltre chiesto a Zojja di incantare tutte le armi presenti a bordo così da colpire i non morti con potenza ed effiacia.

Zojja è inoltre in grado di supportare i suoi compagni grazie a magie curative, come dimostra durante uno dei tanti combattimenti utilizzando una pioggia curativa per ridare vigore agli alleati. In quanto Golemante Zojja è anche capace di controllare varie tipologie di Golem sia a distanza, sia pilotandoli direttamente dal loro interno.

Questo è possibile grazie ad appositi dispositivi in grado di fare da interfaccia fra la sua mente e i Golem stessi. Nel libro, così come nei video, gli Asura sembrano essere gli unici a poter usufruire di questa possibilità, e ciò sarebbe confermato anche dalla Wiki ufficiale, che indica appunto queste “armature-golem” come legate ad abilità raziali specifiche.

_______________________________

Caithe – Assassino

Gli elementi che ricollegano questo personaggio all’Assassino di Guild Wars sono talmente tanti che è impossibile non notarli. Primo fra tutti la sua eccezionale capacità offensiva. Più volte nella storia viene infatti messa in risalto l’abilità di Caithe di osservare e valutare i nemici per individuarne i punti deboli, oltre naturalmente alla sua efficacia nel colpirli.

Le sue armi preferite sono i pugnali, uno per ciascuna mano, e la sua modalità di combattimento si basa fondamentalmente sull’agilità e sulla sorpresa. Risulta essere comunque piuttosto vulnerabile e poco predisposta alla difesa.

Anche Catihe era riuscita a liberarsi dalla sua rete, ed si era mossa furtivamente (“stalked”) verso i due Asura.

Nel corso della storia vengono sottolineate anche le capacità di Catihe di muoversi agilmente e furtivamente, e di scomparire temporaneamente alla vista per poi rivelarsi alle spalle del nemico. Tutto fa pensare che, in Guild Wars 2, l’Assassino avrà ancora una volta la possibilità di compiere passi nell’ombra per raggiungere e colpire i suoi nemici o forse addirittura di rendersi temporaneamente invisibile per colpirli alle spalle.

_______________________________

Logan Thackeray – Paladino? (Mistico/Combattente)

La classe rappresentata da Logan è probabilmente una delle più interessanti in quanto appare nuova per l’universo di Guild Wars. In qualche modo sembra unire le caratteristiche del Mistico e quelle del Guerriero, e si avvicina ai Paladini dell’universo di Warcraft. All’inizio del libro, Logan combatte utilizzando un martello come arma e indossando un’armatura media ma, nel corso della storia, passerà ad un equipaggiamento pesante. Questo particolare tipo di guerriero sembra essere molto dotato dal punto di vista delle capacità difensive e di supporto, mentre appare piuttosto carente in termini di potenza offensiva. Logan è in grado di utilizzare vari incantesimi protettivi, curativi e di supporto, di cui possiamo vedere alcuni esempi…

L’enigmatico sorriso di Sangjo non fece altro che allargarsi ulteriormente: “E allora lascia che il ragazzo-grawl te lo rimetta a posto”. Rytlock fulminò Logan con lo sguardo. “Tu puoi curarmi?”. “Non tutto in una volta. Un pò adesso e poi, dopo un’ora, ancora un altro pò”.

Certo l’abilità curativa non colpisce più di tanto, poiché sappiamo che in Guild Wars 2 ogni professione avrà le sue proprie abilità per curare e offrire supporto ai compagni, ma il fatto stesso che Rytlock, un guerriero, si stupisca di queste capacità, suggerisce che probabilmente le abilità di Logan siano particolarmente efficaci o inusuali.

Un’aura bluastra comparve nell’aria sprigionandosi dalle sue dita e solidificandosi in un muro ricurvo davanti agli esploratori. […] Le asce-fucile tuonarono e vomitarono fumo e piombo. Ii colpi furono però arrestati dalla membrana etera, penetrarono al suo interno e ne furono assorbiti. I proiettili provocarono solo una pioggia di ruggine sul terreno.

Questo esempio mette in evidenza la possibile applicazione protettiva delle magie di Logan. Il colore azzurro dei suoi incantesimi richiama naturalmente il Mistico dell’originale Guild Wars, anche se ovviamente equipaggiamento e attitudini sono quelli del guerriero. E se il libro non bastasse, potete guardare questa immagine (tratta da questo video, minuto 7:52), dove la freccia in rosso indica proprio Logan…

Si vede Logan creare una barriera sferica intorno a se e ai suoi alleati, arrestando il raggio energetico lanciato dall’Elementale di Pietra durante una delle prime battaglie nel tutorial degli umani.

Un’aura bluastra emerse dalle mani di Logan e si distribuì sul suo martello. Lo sollevò quindi sopra la sua testa per poi farlo precipitare con violenza sulla sabbia. Un colpo tremendo scosse l’arena dei combattimenti degli orsi, facendo volare Rytlock all’indietro fino a schiantarsi contro il muretto.

In questa e altre occasioni Logan sfrutta invece la magia per incantare la sua arma, in una maniera simile a quella che si era abituati ad attribuire al Ritualista di Guild Wars. Non ci sono però indizi che lascino intuire se questi incantesimi possono essere lanciati anche sulle armi degli alleati oltre che sulla propria.

_______________________________

Regina Jennah – Ipnotizzatore

La Regina di Kryta, Jennah, viene descritta come un potente Ipnotizzatore (Mesmer) già durante la sua prima comparsa. I suoi poteri non sono descritti nel dettaglio ma si lascia intendere che tra essi vi sia la capacità di creare illusioni:

Poi la Regina stessa apparve, e ricorrendo alla magia illusoria (“mesmer magic”, ndt) proiettò una sua immagine che rimase sospesa al centro dell’arena.

Un altro personaggio a cui vengono attribuite capacità da Ipnotizzatore è il Dragonspawn, ossia il generale dell’Antico Dragone Jormag. Di lui si evidenzia la capacità di controllare la mente degli avversari per confonderli e infine possederli portandoli sotto il proprio controllo.

 
4 commenti

Pubblicato da su 16 gennaio 2011 in Voci di corridoio

 

Tag: , , , , , , , , ,

4 risposte a “Le professioni secondo i Destiny’s Edge

  1. Samox

    22 gennaio 2011 at 17:56

    Bravo come sempre.
    Mi vengono però un po di dubbi su questa classe ibrida offensiva, poco e ancor di piú, curativa sufficiente? … saprà essere efficace?

     
  2. Giulio

    18 gennaio 2011 at 16:33

    Vedendo bene,Chaite potrebbe essere anche un Esploratore.Nel filmato vediamo che Chaite(la Sylvary) stà per lanciare un pugnale.L’Esploratore può padroneggiare i pugnali oltre che all’arco e se non sbaglio anche la spada.Nel Pezzo sotto vediamo scritto che Chaite si muove furtivamente verso i due Asura,tutti i personaggi possono muoversi furtivamente,infondo tutto è un libro(Romanzo).Tutti i personaggi si possono muovere furtivamente per determinate situazioni,o meglio tutto il gruppo può muoversi furtivamente per non farsi scoprire.

     
    • Myur

      18 gennaio 2011 at 18:21

      Sarei daccordo con te, se non fosse che Caithe nel libro è davvero l’unica che si muove furtivamente. Nell’unica occasione in cui gli altri ci provano viene detto chiaramente che nonostante tutto fanno rumore spezzando dei ramoscelli, al contrario di Caithe che riesce a non produrre alcun suono. Viene messa troppa attenzione nell’attribuzione a Caithe di queste capacità perchè possa essere solo un caso. Ciò non toglie che come dici queste capacità potrebbero anche appartenere all’Esploratore… ma… ripeto, di Eir non viene mai menzionata la silenziosità o la capacità di muoversi nell’ombra.

       
  3. Falcon01

    17 gennaio 2011 at 12:46

    meglio che nn lo leggo xD,aspetto di leggere il secondo libro(che aspetto),senno rischio spoilerate a manetta.
    Nel primo romanzo dedicato a gw ,gia qualche skill di ogni razza era gia stata svelata,+ o – quelle che gia si sapevano purtroppo. Spero che nel secondo diano altre info sulle razze e magari sulle skill di alto livello :))
    per il resto ringrazio a Myur per il lavoro di traduzione e pazienza che sta facendo🙂

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: