RSS

Ed ecco già tra noi l’articolo di Pc-Gamer sui Dungeon!!

30 Set

Vi avevo detto che sarebbe arrivato presto, ma era impensabile che fosse così presto! L’articolo è già finito in mano ad un utente di GW2Guru (Lyssa, che naturalmente ringraziamo), il quale ha riassunto tutti i punti salienti dell’intervista. Naturalmente l’articolo conteneva numerose considerazioni su tutti gli aspetti del gioco di cui abbiamo già avuto modo di parlare nell’ultimo anno, ma la nostra attenzione si è concentrata sui Dungeon. Ecco dunque a voi la traduzione del riassunto fornito da Lyssa. Possiamo comunque esser certi che nei prossimi giorni o al massimo settimane ArenaNet non mancherà di rivelare ulteriori dettagli ed immagini su questa feature, dunque, restate sintonizzati…

  • Mentre il personaggio avanza nella Storia Personale, sarà portato ad esplorare un nuovo Dungeon almeno una volta ogni dieci livelli circa.
  • La storia dietro ciascun Dungeon si focalizzerà su uno o più dei membri della Lama del Destino, una Gilda di eroi che in passato ha salvato il mondo ma si è poi divisa a causa di vari eventi oscuri. L’obiettivo del giocatore sarà quello di farli tornare uniti.
  • La prima volta che affronterete un Dungeon sarà in “Modalità Storia”, e uno o due membri della Lama del Destino compariranno come NPC amici per guidarvi e narrarvi le vicende che fanno da sfondo alla missione.
  • Superando un Dungeon in “Modalità Storia” questo verrà sbloccato in “Modalità Esplorazione”, una versione più difficile che si collega a varie storie secondarie che si svolgono nella medesima area, e che non hanno nulla a che vedere con la Lama del Destino.
  • La “Modalità Esplorazione” è pensata per rendere i Dungeon davvero ripetibili: ogni volta che si deciderà di affrontare un Dungeon sarà possibile trovarsi in situazioni differenti e ci si scontrerà con nemici diversi. Questo non avviene in maniera casuale, ma dipende da quale delle storie collegata al Dungeon stiamo affrontando.
  • Nella “Modalità Storia” ci saranno molte scene di intermezzo, molta narrazione e molti dialoghi di accompagnamento. La “Modalità Esplorazione” sarà più libera da questo punto di vista, e non sarà accompagnata da molte spiegazioni o scene di intermezzo. Inoltre garantirà maggiore ripetitibilità in quanto ci saranno diversi modi di completare la missione e varie possibili vie da seguire.
  • Il Sorrows Embrace (“Abbraccio delle Sofferenze”) è un Dungeon che costituisce un nascondiglio per i Dragatori (“Dredge“). Giocandolo in Modalità Storia scoprirete che i Leader dei Dragatori hanno venduto il loro popolo rendendolo schiavo. Vi troverete dunque ad affrontare tutti gli schiavisti. Dopo aver completato questa missione il Dungeon diverrà disponibile in Modalità Esplorazione, e sarà possibile fare cose come aiutare i Dragatori lavoratori che stanno pianificando una rivoluzione contro i loro Leader corrotti.
  • Alcuni Dungeon risulteranno familiari ai giocatori di Guild Wars 1. Intorno al livello trenta sarà possibile entrare nelle Catacombe di Ascalon. Qui risiedono spiriti inquieti, e il Comandante Charr Rytlock vi guiderà in una spedizione con lo scopo inviarli ad un riposo eterno. Potrete incontrare tra i più potenti spiriti di questo Dungeon alcuni degli Allenatori di Professioni di Guild Wars 1:
    • Il Maestro Esploratore Nente può teletrasportarsi e lanciare ondate di frecce in tutta una zona della stanza, obbligandovi a nascondervi dietro oggetti da usare come difesa.
    • Il Maestro della Guerra Grast può colpire i giocatori e il terreno con il suo enorme martello fantasma, e i giocatori potranno raccogliere i pezzi di macerie derivati dai suoi colpi per lanciarli contro di lui.
    • Infine c’è la Necromante Munne e il Boss del Dungeon, Re Adelbern.
  • Le Ricompense fornite dai Dungeon avranno statistiche analoghe a quelle di altre ricompense di fascia alta. Nessuno sarà forzato a completare i Dungeon. Comunque, anche se gli oggetti non avranno maggior potenza, avranno in ogni caso un aspetto diverso, che sarà legato al tema del Dungeon.
  • Le Ricompense dei Dungeon non saranno distribuite in base alla fortuna. Non sarà necessario completare più volte lo stesso Dungeon per ottenere un oggetto desiderato. I giocatori saranno ricompensati con uno speciale oggetto che potrà essere tranquillamente scambiato per il pezzo di equipaggiamento voluto, rivolgendosi ad un apposito NPC.
 
1 Commento

Pubblicato da su 30 settembre 2010 in Gameplay, Lore e Background

 

Tag: , , , , ,

Una risposta a “Ed ecco già tra noi l’articolo di Pc-Gamer sui Dungeon!!

  1. Falcon01

    1 ottobre 2010 at 01:29

    ottima traduzione come sempre^^
    piccolo spoiler il dungeon catacombe di ascalon viene ripreso nel primo romanzo di gw(i fantasmi di ascalon).Quindi questa location la si potra nn solo leggere nel romanzo ,ma anche esplorarla e viverla in gw2^^ LOL

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: