RSS

La Guerra dei Mondi, Approfondimento sul WvW

14 Set

Il Sondaggio aperto lo scorso mese ha messo in evidenza come la maggior parte dei fan di Guild Wars 2 sia particolarmente interessata a sapere qualcosa di più sulle nuove modalità PvP offerte dal gioco. In particolare il World vs World (WvW) ha calamitato molta attenzione grazie alle differenze che lo distinguono dai classici RvR presenti in altri MMORPG. Purtroppo ArenaNet non è ancora disposta a parlare approfonditamente del PvP, anche se ha lasciato qua e là alcuni interessanti indizi. Già in passato avevo postato un breve riassunto delle caratteristiche principali delle due forme di PvP, ma ho ritenuto di farvi cosa gradita realizzando ora un approfondimento dettagliato che contiene tutti i brandelli di informazioni ufficiali attualmente in nostro possesso sul WvW. Buona Lettura…

Un Pò Di Storia

Il World vs World (Mondo contro Mondo) è una modalità di PvP che si svolge in una zona particolare definta come “Le Nebbie”. Le Nebbie costituiscono un ponte di connessione tra i mondi del multiverso, e sono accessibili attraverso alcuni portali aperti in tempi remoti dal potente mago Lord Odran, il primo essere umano che sia mai riuscito ad accedervi (da vivo). Nella parte centrale delle Nebbie si trova un luogo noto come La Fenditura (The Rift), che a sua volta ospita esattamente al suo centro l’Olimpo degli Eroi. Quest’ultimo comprende una sorta di Tempio fatto d’oro e di vetro, ricco di decorazioni e di statue, in cui risiedono gli Spiriti dei più grandi eroi di tutti i mondi e di tutti i tempi. Nell’originale Guild Wars i giocatori si affrontavano nella Fenditura e poi nell’Olimpo degli Eroi, guidati dagli Spiriti di antichi guerrieri, per cercare di dimostrare il loro valore agli Dei.

Negli anni che hanno preceduto il “presente” di Guild Wars 2 tutti i portali che permettevano l’accesso alle Nebbie sono in qualche modo scomparsi o sono stati chiusi. Il Dio della Guerra, Balthazar, ha però successivamente aperto un nuovo portale all’Arco del Leone e valorosi guerrieri provenienti da tutti i mondi del multiverso hanno nuovamente avuto accesso alle Nebbie (GW2Wiki).

Caratteristiche Principali

Si tratta di una forma di PvP intermedia tra il PvE ed il PvP strutturato (la versione bilanciata simile al GvG dell’originale Guild Wars), che si svolge in una regione appositamente dedicata (le Nebbie), la quale rimane separata e distinta dalle due altre modalità di gioco. Le fazioni in lotta sono 3, e corrispondono ad altrettanti server (o mondi) di gioco. Questa modalità è pensata per offrire battaglie su larga scala da centinaia di giocatori, assedi, conquista e mantenimento di risorse, e numerosi obiettivi primari e secondari, in grado di garantire la conquista di punti-vittoria in favore del proprio mondo. Lo scopo è naturalmente quello di portare il proprio server ad avere il maggior punteggio allo scadere del tempo di guerra (pari a 7 giorni); il mondo vincitore otterrà delle ricompense che influenzeranno direttamente l’aspetto PvE.

Come partecipare

La guerra è perennemente attiva all’interno di un’area speciale, le Nebbie. I giocatori potranno liberamente entrare od uscire dalle Nebbie con il loro personaggio PvE, e prendere parte ai combattimenti per il tempo che desiderano. I personaggi accedono al WvW con il loro attuale livello e con i loro equipaggiamenti, tratti ed abilità sbloccate (GW2Guru). Di conseguenza potranno entrare nel WvW personaggi di qualsiasi livello di potenza ma, avventurandosi in gruppo, i personaggi di basso livello avranno la possibilità di ottenere dei bonus che gli consentiranno di partecipare anche a battaglie contro avversari più potenti (Vedi “Sidekick System“).

Durante gli scontri sarà possibile accumulare esperienza ed è pertanto teoricamente possibile arrivare al livello 80 (il cap) partecipando solo al WvW. Non c’è limite al numero di giocatori che possono accedere a questa modalità nello stesso momento (si parla anche di 500 vs 500), e potranno teoricamente scontrarsi gruppi di avversari con qualunque numero di giocatori. Va tenuto infine presente che in Guild Wars 2 c’è libertà di spostamento da un server all’altro, ma questa avrà una serie di limitazioni temporali per evitare che i giocatori si muovano continuamente verso i mondi più forti.

Sidekick System

Un sistema di Sidekick analogo a quello presente nel PvE si avrà anche nel WvW. Questo sistema permetterà di innalzare automaticamente il livello dei personaggi più deboli in modo da portarlo ad essere analogo a quello dei loro compagni. Solo il livello e i parametri che definiscono la potenza del personaggio verranno modificati, mentre gli equipaggiamenti rimarranno inalterati. In questo modo anche personaggi di basso livello potranno dare il loro contributo nei combattimenti contro avversari potenti, ma non avranno comunque mai la stessa forza e resistenza dei personaggi che si trovano già ad un livello elevato (GW2Slovenia).

Assegnazione degli sfidanti

Ogni mondo è perennemente in guerra, ma gli avversari contro cui si deve scontrare all’interno delle Nebbie variano ogni 7 giorni. Di fatto in questa modalità PvP si sfidano 3 mondi (o server) per un tempo pari ad una settimana (Nota: la durata esatta non è stata confermata in maniera definitiva), dopodiché viene dichiarato il vincitore e nuovi abbinamenti vengono selezionati per la settimana successiva. Gli abbinamenti sono determinati in modo che i tre mondi in lotta abbiano pari o simile livello di forza, e ciò viene ottenuto prevalentemente grazie ad una classifica basata sui punteggi ottenuti negli scontri precedenti.

Condizione Iniziale

All’inizio della sfida le tre fazioni in gioco possiedono ognuna un particolare territorio, all’interno del quale si trovano Fortezze, Miniere, Mulini, Accampamenti di Mercenari e Villaggi. I territori dei tre mondi confinano a loro volta con una zona comune inizialmente neutrale, che contiene altre risorse conquistabili. La sfida a tre mondi (in effetti si tratta di un WvWvW) è pensata per garantire un miglior bilanciamento delle sfide: se in un 1vs1 il più forte schiaccia inevitabilmente il più debole, nel WvW di Guild Wars 2 l’avversario più pericoloso potrebbe indurre gli altri due mondi a stipulare un’alleanza temporanea per ribaltare le sorti della guerra. Non è noto al momento se esisterà un sistema politico sviluppato, ma è molto probabile che alleanze e tradimenti potranno essere comunque possibili in questa modalità PvP (Livespot).

Gli Obiettivi

Saranno disponibili svariati tipi di obiettivi, accessibili a gruppi o singoli giocatori di ogni livello. Sappiamo per esempio che singoli giocatori, anche di basso livello, potranno prendere parte alla guerra assaltando carovane che trasportano rifornimenti nemici o controllando delle armi da assedio per la difesa di una fortezza. Al contempo ci saranno obiettivi che potranno essere raggiunti solo in gruppo, come la conquista di una miniera o di un mulino, ed altri raggiungibili solo da grandi numeri di giocatori, come la presa di una fortezza nemica (LunaAtra).

I vari punti chiave presenti nella mappa costituiranno elementi fondamentali nel determinare la vittoria o la sconfitta; questi comprendono: Villaggi, Miniere, Mulini, Accampamenti di Mercenari, Fortezze. E’ noto che, ad esempio, miniere e mulini possono produrre alcune particolari risorse, a loro volta impiegabili per riparare le mura, costruire armi da assedio e difendere i propri possedimenti. Le Gilde saranno in grado di prendere il controllo di determinati territori e fortezze per il proprio mondo, ottenendo alcuni vantaggi i cui dettagli non sono noti al momento (IncGamers).

Vittoria

Allo scadere dei 7 giorni di guerra il vincitore verrà decretato in base al punteggio raggiunto da ciascun mondo nel corso della settimana. Il mondo vincitore riceverà alcuni bonus che influenzeranno in particolar modo l’aspetto PvE, come miglioramento dei drop dai nemici, più rapida rigenerazione della vita o dell’energia, etc. In base ai punteggi ottenuti da ciascun mondo verrà stilata una sorta di classifica che sarà utilizzata per determinare gli abbinamenti per il WvW della settimana successiva, in modo che i server che si scontrano abbiano sempre pari o simile forza.

Non è al momento noto quali saranno le ricompense che andranno a premiare i singoli giocatori per i loro successi nel WvW. L’unica cosa certa è che l’uccisione dei nemici e la conquista di obiettivi conferiranno una certa quota di esperienza, permettendo dunque ai giocatori di livellare all’interno di questa forma di PvP.

 
7 commenti

Pubblicato da su 14 settembre 2010 in Preview

 

Tag: , , , , ,

7 risposte a “La Guerra dei Mondi, Approfondimento sul WvW

  1. ad

    17 giugno 2011 at 10:19

    NON SOLO NON CE CANONE MA NON CI SONO NEMMENO DEI PAGAMENTI PER DIVENTARE PIU FORTE COME IN TUTTI GLI ALTRI FREE TO PLAY

     
  2. iPasqualo

    14 settembre 2010 at 14:57

    O H M Y G O D! :Q_____________________

    e pensare che non c’è canone!!!!

     
  3. lona91

    14 settembre 2010 at 12:17

    Comincio a preocuparmi. La prima cosa che faccio la mattina quando mi sveglio è cercare notizie su GW2.

     
    • Euler

      14 settembre 2010 at 13:50

      Da quando ho trovato nel web il logo di GW2 all uscita di Eyes of North mi preoccupo io. Ti capisco.

       
    • ste

      14 settembre 2010 at 14:01

      Non sei l’unico, io almeno una volta alla mattina e una alla sera faccio un giro nei siti a vedere se c’è qualche news😉

       
  4. Falcon01

    14 settembre 2010 at 11:39

    spero che mantengano le prox su WvW…se sarà cosi avrò trovato il mio mmo definito :))

     
  5. steve

    14 settembre 2010 at 10:34

    QUANDO QUESTO GIOCO USCIRA NON AVRO PIU UN VITA! MI FONDERO COME UNA ANIMALE! NON AVRO PIU UNA VITA SOCIALE! E NE ANDRO FIERO!

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: