RSS

Interviste su Guerriero e Trait System

13 Giu

Arenanet ha rilasciato la solita ondata di interviste che accompagna ogni grande novità. Vi riportiamo di seguito un riassunto delle più interessanti informazioni fornite nelle varie interviste comparse su Onlinewelten, Massively, JeuxOnline. Buona Lettura!

I Tratti

  • I Tratti rimpiazzeranno in parte gli Attributi di GW, dando la possibilità di personalizzare il proprio personaggio oltre la semplice selezione delle abilità. Ci saranno comunque anche nuovi tipi di Attributi che rimpiazzeranno più propriamente quelli del gioco precedente, ma saranno più generici e non legati alla professione (probabilmente come i classici Forza, Destrezza, Intelligenza, etc. impiegati già in molti altri RPG, ndt).
  • I Tratti non potranno essere potenziati o migliorati e si comporteranno di fatto come abilità passive.
  • Ogni professione potrà equipaggiare un certo numero di Tratti (in genere alcune dozzine complessivamente), sui circa 100 disponibili per ogni professione. Il fatto che un Tratto sia equipaggiato però non significa che sia anche attivo: se un guerriero equipaggia Maestria con l’Ascia, ma non usa un’ascia, questo Tratto non sarà attivo.
  • Le sfide per ottenere i Tratti potranno essere affrontate anche da squadre di giocatori, ma solo quelli della professione coinvolta riceveranno un particolare Tratto come ricompensa (a meno che non avesserò già completato in precedenza la suddetta sfida).
  • I Tratti non saranno accessibili fin dall’inizio del gioco ma faranno la loro comparsa intorno al livello 15 (Numero ancora soggetto a potenziali modifiche nel corso dello sviluppo). Il motivo è che si vuole far prendere confidenza con le varie meccaniche poco per volta.
  • Equipaggiamenti, abilità, Tratti e altre caratteristiche del personaggio potranno essere modificate solo fuori dal combattimento (vale a dire dopo che sia trascorso un certo tempo dall’ultima volta che si è stati attaccati, che si ha attaccato, o che si è usata una abilità). Alcune professioni (certamente i Guerrieri, ma non gli Elementalisti) potranno comunque scegliere tra due equipaggiamenti preimpostati anche durante la battaglia.
  • Nel PvP si avranno differenti versioni di abilità e Tratti (similmente a quanto accade in GW) per garantire un miglior bilanciamento).

Il Guerriero

  • Il tempo di recupero (cool-down) per passare da un’arma all’altra sarà in genere nell’ordine alcuni secondi, per evitare cambi continui. I Guerrieri potranno ridurre questo tempo equipaggiando determinati Tratti, così da poter accedere a combinazioni rapide di armi diverse.
  • L’Adrenalina sarà ottenuta in quantità fissa colpendo i nemici. La quantità potrà essere incrementata equipaggiando determinati Tratti.
  • Ci saranno 3 livelli di adrenalina che potranno essere rilasciati in un unico attacco “esplosivo”. Inoltre, ciascun livello dell’adrenalina darà al guerriero un bonus passivo di danno su ciascun attacco.
  • Come in GW l’Adrenalina scomparirà dopo un certo tempo trascorso fuori dal combattimento. Il tempo esatto deve ancora essere valutato perchè si vuole evitare che sia tanto breve da indurre i giocatori a gettarsi di corsa da una mischia all’altra.
  • Diversamente dall’originale GW lo scudo avrà un utilizzo attivo: per impiegarlo sarà necessario attivare una delle abilità che compariranno sulla barra dopo averlo equipaggiato. Questo sistema permetterà anche di intercettare colpi diretti ai propri alleati. Al momento l’orientamento del personaggio non influenza la capacità di parare un colpo, ma è probabile l’implementazione di una diversa meccanica in futuro.
  • I Guerrieri potranno usare 5 armi da mischia, a cui si aggiunge lo scudo, che avrà anche capacità offensiva. Ogni arma avrà caratteristiche peculiari. Ad esempio armi pesanti potranno stordire e disorientare i nemici, mentre le asce permetteranno raffiche violente di colpi. Sarà poi possibile utilizzare in maniera efficacie anche archi e fucili.
  • In combinazione con particolari Tratti e abilità dei Guerrieri, gli archi consentiranno di causare ingenti danni ad area e di infliggere condizioni, mentre i fucili potranno conferire netto guadagno in termini di danno inflitto a spese di un certo sacrificio alla mobilità.
  • Il Corno da Guerra sarà un nuovo equipaggiamento da mano secondaria utilizzabile da parte dei Guerrieri o di altre professioni. La funzione specifica varierà a seconda della professione dell’utilizzatore: alcuni personaggi lo possono usare per offrire potenziamenti ai propri alleati (probabilmente in relazione a meccaniche analoghe a quelle di urla e canti in GW, ndt), mentre altri possono usarlo anche per causare danno agli avversari.
  • I Guerrieri potranno essere equipaggiati e dotati di abilità e Tratti tali da renderli dei potenti tiratori di arco dalla distanza. La professione di Esploratore non è ancora stata confermata, ma certamente i Guerrieri non saranno l’unica classe capace di usare gli archi in combattimento.
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 giugno 2010 in Gameplay

 

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: