RSS

Bobby Stein sullo stile di scrittura

02 Giu

Bobby Stein, Lead Writer per Guild Wars 2 ha pubblicato un breve post sul Blog Ufficiale. Purtroppo… non aspettatevi di trovarci grandi notizie. Il post, per certi versi divertente, è solo una specie di avviso per segnalare che lo stile di scrittura usato sarà un pò diverso da quello usato nell’originale GW. L’unica nota interessante: il prossimo post riguarderà il ruolo della voce in Guild Wars 2.

Casa (di) Stile

Scommetto che una gran parte dei nostri giocatori non ha mai aperto il Manuale di Stile di Chicago (CMS). Io lavoro in una stanza piena di nerd della parola. Noi viviamo e respiriamo queste cose, al punto che ci troviamo ad agonizzare su cose apparentemente banali come la punteggiatura, le maiuscole e la costruzione delle frasi. Per anni abbiamo digrignato i denti consumandoli fino alle gengive, mentre definivamo i nomi comuni ed i termini di gioco per ogni release. I nostri occhi erano letteralmente dolenti quando editavamo alcune copie.

A partire da questo articolo, cambieremo il stile di GW2 per renderlo più conforme alle regole del CMS. Le professioni sono adesso indicate in minuscolo eccetto quando si trovano in un titolo. Lo stesso vale per le razze giocabili, anche se la nazionalità e l’appartenenza ai gruppi rimarranno con la maiuscola in accordo con la pratica contemporanea. Potrebbero essere necessari alcuni minuti per adattarsi al nuovo look, ma siamo fiduciosi del fatto che siate un gruppo di esperti. Non c’è bisogno di ogni parola in maiuscolo per dare enfasi. Il contesto dirà tutto quello che serve sapere sulla nostra trama e sulle meccaniche di gioco. Gli articoli esistenti di GW2 dovrebbero essere aggiornati per riflettere questi cambiamenti, ma se trovate ancora qualche errore, sentitevi liberi di farcelo sapere. I vecchi articoli su GW e il testo del gioco manterranno comunque la loro formattazione originale.

Meritate di più

I videogiochi sono la principale forma di intrattenimento per molte persone. E’ stato stimato che il 68% delle famiglie americane giocano col computer o con altri tipi di videogiochi, e si hanno simili numeri nel Regno Unito. I giochi sono importanti, come i libri, i programmi televisivi e i film. E’ dunque opportuno che i videogiocatori debbano aspettarsi prodotti di qualità superiore rispetto a quella che ottengono attualmente. La grafica sta raggiungendo livelli impensabili (Uncanny Valley) di realismo, ma una delle più grandi lamentele dei fan e dei critici è il fatto che la maggior parte dei giochi considerano la scrittura come un elemento secondario. A volte la storia è messa in secondo piano rispetto al gameplay, e altre volte lo stile interno è impiegato in standard accettati con risultati inconsistenti.

Il nostro è un processo di sviluppo iterativo. Pertanto è con la nuova evoluzione del nostro amato universo di GW che vogliamo dare un taglio col passato. Lo dobbiamo a voi. Lo dobbiamo a noi stessi. Forse lo dobbiamo anche a quel maniaco di Kilroy Stonekin dopo che ci ha spennati a Polymock.

Perchè preoccuparsi?

Le vecchie abitudini sono dure a morire, e abbiamo seriamente considerato la possibilità di rimanere attaccati al vecchio stile per ragioni di convenienza. Più analizzavamo le nostre regole, comunque, più ci appariva chiaro che chi le aveva prodotte aveva raggiunto l’impertinenza nella scrittura (Vorrei potermi prendere la responsabilità per tale follia, ma queste erano le convenzioni già in atto quando mi sono unito ad ArenaNet. Anche se mi piace la mia impertinenza di scrittura).

Mentre giocate all’originale GW potete facilmente trovare cose del genere:

Un Sylvari, un Norn, e un umano entrano in un bar. (Postate una barzelletta su un forum di vostra scelta.)

Abbiamo messo la maiuscola alle razze (beh, in verità specie se fossimo stati più tecnici… ma non lo siamo) in base alla frase. Perciò Asura, Norn, Sylvari, etc. sono scritti con la maiuscola – ad eccezione degli umani. Perchè? Perchè nel modo comune di scrivere non mettiamo la maiuscola ai nomi comuni (e comunque se avete mai guidato nel traffico di Seattle, sarete convinti che la maggior parte degli umani non siano neppure esseri senzienti).

La nostra pratica di usare nomi comuni come nomi propri per cose come professioni ed oggetti è stata anche una frequente fonte di agitazione. “Vieni qui, Guerriero, così posso darti questa Spada Lunga del… Taglio Rapido Delle Cose. Davvero!”.

Non solo faceva male al cervello, ma causava anche l’eliminazione di molte parole di uso comune per evitare confusione. Per esempio, “Abbiamo bisogno di guerrieri, ma prima vorrei un daiquiri. Vai e uccidi per me sei noci di cocco, e io ti darò [nome oggetto] in cambio”. Questo significa che c’è bisogno solo di personaggi che siano guerreri di professione, o chiunque possa combattere è di aiuto? Devo uccidere qualche cubetto di ghiaccio già che ci sono?

Scherzi a parte, spesso l’uso delle maiuscole ci si è rivolto contro. Pertanto siamo spiacenti per il danno psicologico, e in futuro cercheremo di evitare questo comportamento. Mi scuso anche per tutti i frammenti e le parentesi di questo articolo (o è un editoriale?).

Solo non fatemi parlare dell’uso eccessivo dei puntini di sospensione…

In chiusura…

Se siete riusciti ad arrivare fino a questo punto, vorrei fare un caloroso ringraziamento – ad entrambi. Con tutte le interessanti notizie su GW2 pubblicate di recente, qualcosa di banale come un cambio di stile conta quanto una nota a pié di pagina. Tenete gli occhi apert per un articolo (a mio parere, un poco più interessante) sul nostro operato relativamente all’uso delle voci, completo di prove ascoltabili! Grazie per il vostro continuo supporto e la pazienza. E non mettetevi mai contro un nano.

 
1 Commento

Pubblicato da su 2 giugno 2010 in Blog Ufficiale

 

Tag: , , ,

Una risposta a “Bobby Stein sullo stile di scrittura

  1. Teo

    3 giugno 2010 at 10:23

    Non ho parole…. -.-“

     

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: