RSS

Ree Soesbee risponde alle domande dei fan

29 Mag

Sul Blog Ufficiale di ArenaNet è stata pubblicata una breve serie di risposte alle domande ricorrenti dei fan, scaturite dopo il rilascio dell’articolo sulla storia personale, avvenuto nei giorni scorsi. Abbiamo tradotto per voi le risposte di Ree Soesbee. Buona Lettura!

La mia storia personale o la biografia saranno visibili, visionabili, o conoscibili in qualche modo da parte degli altri giocatori?

Un giocatore può vedere molti aspetti della storia personale di un altro giocatore – essi possono confrontare i successi e vedere ciò che gli altri hanno ottenuto. Possono entrare nell’istanza della casa di un altro giocatore (se invitati), e vedere i cambiamenti e le differenze che riflettono la storia del giocatore. In questo modo, i giocatori possono vedere ciò che gli altri hanno scelto, sia nella biografia, sia nelle loro azioni durante il gioco.

Le azioni che intraprendo nel sistema di eventi dinamici avranno effetti sulla storia personale?

Effetti, no. Interazione, si. A volte la tua storia personale deriva dal medesimo punto della trama. I centauri stanno attaccando le terre degli umani, per esempio. Possono esserci eventi in cui si devono cacciare i centauri dalla Terrazza di Nebo, o si deve attaccare il campo dei centauri ed uccidere il leader della loro armata. Distintamente, può esserci una storia che segue il percorso di un soldato disperso, che conduce infine al campo dei centauri di cui abbiamo detto. Queste sono interconnesioni, ma non si hanno influenze dirette di un sistema sull’altro. La nostra intenzione da questo punto di vista è quella di creare un mondo reale e di mostrare che ciò che accade nel mondo non è un qualcosa di isolato e auto-definito; esso influenza chiunque si trovi nell’area, sia su piccola che su larga scala.

In termini pratici, una storia personale non potrà mai cambiare il risultato di un evento. Le storie sono personali, individuali atti di eroismo, mentre gli eventi dinamici sono progettati per essere grandi attività multigiocatore che permettano a chiunque di partecipare. Gli eventi non influenzano la storia, anche se è possibile che tu debba partecipare ad un evento nel corso della tua storia per raggiunger il tuo obiettivo.

La mia storia personale interagirà, sarà collegata, o influenzerà le storie personali di altri giocatori che fanno parte della mia squadra o con cui sono associato (gildani, partner, membri della famiglia, etc)? E’ possibile collegare le nostre storie personali con quelle di amici, partners, membri della famiglia o compagni di gilda?

No. La tua storia è la TUA storia. E’ accessibile solo a te e a coloro che saranno invitati direttamente a partecipare ad essa con te attraverso la creazione di una squadra e dando ai suoi membri il permesso di entrare nelle tue aree ed istanze personali. I risultati sono personali per te, e non influenzano i risultati nelle storie di altri giocatori. Non è possibile collegare la tua storia con quella di altri giocatori, ma puoi invitarli a venire con te in uno degli eventi della tua storia, ed essi possono vedere tali eventi ed aiutarti a superarli – ma le scelte nel corso della storia saranno accessibili solo alla persona la cui storia sta venendo giocata.

Saremo in grado di giocare tutte le opzioni alternative possibili di una storia personale, sul medesimo personaggio? Posso tornare indietro e cambiare idea? Se no, i nostri personaggi alternativi possono comparire nelle storie di altri nostri personaggi?

In gran parte, no. Come nella vita, quando fai una scelta questa cambia il mondo che ti circonda. Non puoi tornare indietro e annullare ciò che è stato fatto nel mondo – hai ormai preso una decisione finale e tangibile. Se scegli di lasciar morire qualcuno, allora quel NPC rimarrà morto e così sarà per tutto il resto dell’esistenza del tuo personaggio. Puoi creare un nuovo personaggio, giocare fino allo stesso punto della storia, e prendere una diversa decisione – ma questo riguarderà un diverso personaggio, e una diversa storia.

I tuoi personaggi alternativi non possono apparire nelle storie dei tuoi altri personaggi, per la stessa ragione per cui non puoi sfruttare con uno le storie dell’altro. La tua storia è accessibile solo a te – e alle altre persone esplicitamente invitate da te nella tua squadra. Solo queste persone possono giocare nella tua storia, o influenzarla in qualche modo.

Saremo in grado di sviluppare diversi tipi di relazioni con gli NPC, come amicizia, rivalità, legami familiari e sentimentali, nelle storie personali?

Si! Puoi essere amico di alcuni NPC, e rivale di altri; puoi far si che un certo alleato, piuttosto che un altro, si unisca al tuo gruppo di charr, e questo potrebbe determinare quale NPC ti considererà amico e quale ti vedrà come un rivale. Queste scelte avranno effetti permanenti sul tuo personaggio e sulla sua storia. Detto questo, abbiamo cercato di lasciare molta libertà per questo tipo di impegni personali in modo da renderli frutto di scelte del giocatore. Nessuna storia vi obbligherà ad innamorarvi (o meno) di un certo NPC. Se non sei interessato, questo non condizionerà la tua possibilità di avanzare con la storia, ne il fatto che il tuo personaggio possa avere successo più in generale.

Una domanda emersa nei forum si centra sun una simile questione che vorrei chiarire. Il giocatore non vuole che GW2 definisca la famiglia del personaggio, ed è triste pensare che noi avremmo potuto forzare una scelta del genere durante la creazione della biografia. Abbiamo cercato di progettare la biografia per tutti i tipi di giocatore, sia per quelli che vogliono che il gioco tenga conto di ogni aspetto della storia del personaggio, sia per quelli che vogliono un diverso approccio alle cose, come nel caso delle relazioni familiari. Quando ti viene presentata la domanda sul passato del tuo personaggio, alcune delle risposte consentiranno di evitare di stabilire un background che vuoi invece creare in prima persona giocando. Per esempio, la domanda “Una cosa che rimpiango della mia infanzia” può avere come possibile risposta “Non ho mai conosciuto i miei genitori”, ma è anche possibile rispondere “Volevo fuggire e unirmi ad un circo”. Un giocatore può scegliere se la storia di GW2 debba coinvolgere la sua famiglia – o no.

La nostra idea è quella di dare opzioni, non di rimuoverle. Ogni volta che è stato possibile, abbiamo cercato di guardare alla biografia dal punto di vista dei giocatori che vogliono creare un personaggio tangibile e vivente – e abbiamo fatto tutto quello che potevamo per facilitare ciò, e per lasciare spazio ad un senso di creazione personale e di possesso dei giocatori verso i loro personaggi.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 maggio 2010 in Blog Ufficiale

 

Tag: , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: