RSS

Intervista di mmorpg.com (Riassunto)

09 Dic

Traduzione in italiano del riassunto fornito dal blog iloveguildwars dell’intervista rilasciata dai membri di ArenaNet allo staff di mmorpg.com. Per l’intervista originale integrale in lingua inglese potete andare QUI.

Garret Fuller di MMORPG ha avuto la possibilità di effettuare una esclusiva intervista con il Lead Designer di Guild Wars 2, Eric Flannum, e con il World Designer e Writer, Roe Soesbee, e l’Environment Art Lead, David Beetlestone. Ecco di seguito un riassunto delle nuove informazioni rilasciate…

  • Avremo un sitema di armature più semplice, con armature leggere, medie e pesanti. Ciascuna professione avrà un ampio range di aspetti estetici (inteso come “vestiario”, ndt) tra cui scegliere. Per esempio, un Ranger in Guild Wars era tipicamente forzato a indossare cappotti lunghi e maschere; in Guild Wars 2 potranno ancora farlo, ma non sarà una scelta obbligata.
  • Quando si crea un personaggio di dovrà rispondere a una serie di domande riguardanti il personaggio stesso, e le risposte saranno impiegate per dar forma alla sua storia personale. Una di queste scelte riguarda la “suddivisione” all’interno di ciascuna razza:
    • Discendenza Umana: Eloniana, Krytana, Ascaloniana o Canthiana
    • Scuola Asura di studi magici: Sinergetica, Dinamica, o Statica
    • Stagione del risveglio Sylvari: Alba (Primavera), Giorno (Estate), Tramonto (Autunno), Notte (Inverno)
    • Legione Charr: Sangue, Cenere, Ferro
    • Totem sacro dei Norn: Orso, Leopardo delle nevi, Corvo, Lupo
  • Queste scelte non influenzeranno la forza del personaggio. Per esempio un Norn che ha scelto la via dell’Orso potrà comunque trasformarsi anche in Leopardo delle Nevi.
  • Le istanze saranno sfruttate per dare spazio alle conseguenze delle scelte personali sulla trama del gioco.
  • ArenaNet si sta focalizzando su tre aspetti per l’end-game di gioco:
    • Giocatore vs. Giocatore (PvP classico di Guild Wars)
    • Mondo vs. Mondo (PvP massivo)
    • Giocatore vs. Environment (PvE)
  • Non ci saranno raids massivi da squadre multiple in quanto limiterebbero le possibilità di prendervi parte per piccoli gruppi e gilde.
  • Ciascuna area di partenza avrà delle zone di ambientazione acquatica da esplorare, come laghi, fiumi o oceani.
  • Man mano che il rilascio del gioco si avvicinerà, ci saranno eventi in-gioco e “fuori dal gioco” volti a svelare aspetti diversi di Guild Wars 2.
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 9 dicembre 2009 in Gameplay

 

Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: